L’Imola Rugby si allena a Fontanelice con la mountain bike

L’Imola Rugby si allena a Fontanelice con la mountain bike

Idea originale quella dell’ head coach dell’Imola Rugby Aurélien L’Hotelier: allenamento Bike & Run fuoristrada.

FONTANELICE – In pratica una mountain bike ogni due giocatori, uno pedala, l’ altro corre di fianco, su un anello sterrato con dure salite e discese, da ripetere 2 volte, con cambio di mansioni nel secondo giro: chi ha corso prende la bici e viceversa. L’allenamento si è svolto nella zona del Monte Falcone sulla colline di Fontanelice con la logistica curata dai volontari di Enduro Motor Valley, alcuni dei quali sono anche giocatori di rugby. “L’obbiettivo è quello di migliorare lo spirito di gruppo – spiega l’allenatore transalpino – abbiamo appositamente studiato un percorso che metta duramente alla prova i ragazzi, la condivisione della fatica per raggiungere un obbiettivo è il concetto del Bike & Run come del Rugby.”

scatto finale

 

Lo stesso allenatore ha compiuto i 2 giri previsti insieme ai giocatori in sella alla sua Mountain Bike, la coppia Donattini-Beltrandi ha taglito per prima il traguardo con il tempo di 41’ e 27’’, che corrispondono alla durata di un tempo di una partita.

Dopo l’impegnativo, quanto inusuale allenamento, la compagine si è trasferita sulle rive del Santerno a Fontanelice per coronare il tutto con un pranzo al sacco organizzato dal Presidente Massimo Villa veramente soddisfatto dell’esperienza a poche settimane dall’inizio del campionato.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *