Monitoraggio discarica: i dati Arpa tornano al loro posto

arpa 2IMOLA – Il giallo, fortunatamente, è durato poco. Dopo le numerose segnalazioni dei cittadini e dei consiglieri Simone Carapia (Forza Italia in consiglio comunale) e Daniele Marchetti (Lega Nord in Regione), i dati Arpa sul monitoraggio ai pozzi ‘spia’ della discarica Tre Monti sono tornati al loro posto.

Ora è possibile scaricarli a questo link. Una vicenda conclusasi a lieto fine, almeno per quanto riguarda la trasparenza, non senza un velo di imbarazzo da parte dei tecnici Arpa che, sulla stampa locale, hanno ammesso che la partita non è stata proprio gestita al massimo.

I contenuti inizialmente pubblicati, a detta di Arpa, presentavano alcuni dati sensibili che andavano oscurati secondo la legge sulla privacy. Alla “svista” si è dunque rimediato cancellando i dati e ripubblicandoli opportunamente “ripuliti” dai dati sensibili. Anche se c’è da dire che alcuni cittadini avevano comunque fatto in tempo a scaricare i primi dati, visto l’interesse sviluppatosi intorno al dibattito sull’ampliamento della discarica.

La lotta, intanto, prosegue. Il 10 dicembre, in Regione è prevista la discussione sul progetto di ampliamento con l’esame delle controsservazioni. Comitati e associazioni ambientaliste si stanno muovendo per organizzare un sit-in in via Aldo Moro. Con tutta probabilità, saranno presenti anche i rappresentanti dei comitati no-Matrix di Ravenna.

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *