Ampliamento discarica, si muove l’Ordine dei Medici. Chiesta moratoria

Ampliamento discarica, si muove l’Ordine dei Medici. Chiesta moratoria

IMOLA – Si è mosso perfino l’ordine provinciale dei Medici per provare  a fermare, almeno temporaneamente, il progetto di ampliamento della discarica di Imola. Una raccomandata, datata 19 dicembre e firmata dal presidente Giancarlo Pizza, indirizzata direttamente al presidente della Regione Stefano Bonaccini, con la quale l’Ordine chiede una moratoria al progetto, dopo aver preso visione della documentazione inviata da Terra srl, la società che ha eseguito gli studi indipendenti sull’area vasta intorno alla discarica e anche ad alcuni campioni di acqua potabile.

“Come potrà evincersi dalla lettura della documentazione allegata – si legge nella lettera – vi sono rilievi di inquinamento ambientale che richiederebbero, ad avviso di questo Consiglio, approfondimenti tecnico-scientifici e una valutazione di impatto sanitario. Sono certo che Ella comprenderà le preoccupazioni di questo Ordine che, nell’ambito dei propri compiti istituzionali e deontologici, ritiene di dover richiedere quanto in oggetto in ossequio al rispetto del principio di precauzione e dell’art. 5 del Codice deontologico”.

 

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>