Gli Internazionali di Imola fanno 13

Gli Internazionali di Imola fanno 13

Tutto pronto al Tozzona Tennis Park per l’atteso evento tennistico internazionale (9-16 luglio), il 1° Premio Domenico “Dado” Dadina a Raffaella Reggi

Inserite nel navigatore satellitare del pianeta tennis, dal 9 al 16 luglio, le coordinate del Tozzona Tennis Park per la 13°edizione degli Internazionali di Imola – Trofeo Allianz Imola Piazza Matteotti. Il torneo femminile ITF Women’s Circuit dal ricco montepremi da 25.000 $, elemento di unicità nell’intera regione Emilia-Romagna, patrocinato dal Comune di Imola rinnova la sinergia tra la città sulle rive del Santerno e lo sport di alta qualità. Un sodalizio capace di guadagnare nel corso degli anni crescenti attestati di stima per la valenza tecnica ed umana di una proposta tennistica spesso autentico trampolino di lancio per luminose carriere nel ranking mondiale di specialità. Formula vincente non si cambia, la creatura dell’ex Davis-Man azzurro Massimiliano Narducci conferma tecnologia (2 telecamere per streaming partite sul sito ufficiale www.tozzonatennispark.it, 2 score board luminosi punteggio e velocità servizio), tradizione culinaria (attivo il ristorante Internazionali di Imola con le prelibatezze fatte a mano dalle azdore romagnole) ed i 3 tabelloni (qualificazione, main draw e doppio). Si parte, sui 2 campi in erba sintetica del quartiere Pedagna, sabato 9 luglio (ore 9.00) con il tabellone di qualificazione da 8 pass d’accesso al raggruppamento principale. Semaforo verde lunedì 11 luglio per il main draw che aggiunge al conteggio 20 big di classifica e 4 wild card per un sogno da gran finale (sabato 16 luglio). Parallelamente corre l’avventura nel doppio per 16 coppie rosa (12-15 luglio) al cospetto del pubblico assiepato sulle tribune Nole (600 posti) e Serena (100 posti) dai prezzi popolari (biglietti giornalieri e abbonamenti). Area espositiva/commerciale, stand merchandise ufficiale e la Happy Night (13 luglio) completano il quadro d’autore. Anzi no, perché questo 2016 coincide, ahi noi, con il primo ricordo di un amico che ci ha lasciati troppo in fretta. Domenico “Dado” Dadina è stato uno dei motori trainanti degli Internazionali di Imola con il suo contagioso entusiasmo. Un sorriso ricco di umanità che oggi rivive nel 1° Premio Domenico “Dado” Dadina alla carriera sportiva che verrà consegnato durante la serata di epilogo dai famigliari di “Dado” alla faentina Raffaella Reggi, ex tennista n.13 della classifica iridata e stimata giornalista-commentatrice dell’emittente Sky. Presente un maxi schermo con la proiezione di un filmato in ricordo di un uomo che ha regalato tanta energia allo sport imolese. Ringraziamento doveroso a tutti gli sponsor ed ai partner che permettono la realizzazione della manifestazione nonché ai 100 volontari che, con il proprio contributo, facilitano le logistiche operative.

Massimiliano Narducci (Direttore Internazionali di Imola): “Niente al giorno d’oggi è facile, soprattutto l’organizzazione di eventi. L’appuntamento con gli Internazionali di Imola si rinnova grazie a tutti coloro che contribuiscono al progetto preparatorio ed alla successiva realizzazione. Cercheremo, come al solito, di dare il massimo e l’appoggio di circa 100 volontari è una sorta di fisiologica garanzia sulla valenza dello spettacolo offerto. Cresce l’esperienza, siamo più saggi e più forti, abbiamo dalla nostra parte la tenacia che ci trasmette ogni giorno l’indimenticabile amico Dado”.

Mattia GrandiUfficio Stampa Internazionali di Imola 2016

4

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>