Dimissioni Lorenzi, il Movimento 5 stelle ora chiede anche quelle di Manca

Dimissioni Lorenzi, il Movimento 5 stelle ora chiede anche quelle di Manca

IMOLA – Esulta il Movimento 5 stelle di Imola per le dimissioni di Loris Lorenzi, amministratore unico di Benicomuni srl. Dimissioni arrivate a seguito della nota dell’Anticorruzione che ha dichiarato che l’incarico a Lorenzi era “inconferibile” perché in conflitto di interesse.

“Appena il 30 aprile scorso il M5S ha presentato alla Guardia di Finanza un esposto nel quale si faceva presente che il conferimento della carica a Loris Lorenzi di Amministratore unico della società comunale BeniComuni s.r.l. rappresentava un evidente e palese conflitto d’interesse in quanto il medesimo al contempo ricopriva anche importanti cariche societarie in aziende fornitrici della prima senza aver ricevuto espressamente mai alcuna autorizzazione da parte del Comune” – scrivono i pentastellati sul loro blog.

“Questa situazione, oltre a violare lo statuto della BeniComuni Srl, secondo noi determinava quindi un palese conflitto di interesse da parte dell’amministratore unico Lorenzi con ipotesi di reato di abuso d’ufficio ai sensi dell’art. 323 del Codice Penale. Oggi apprendiamo che l’Autorità Nazionale Anti Corruzione a firma del dott. Raffaele Cantone, usando praticamente le nostre stesse parole pronunciate appena tre mesi fa, in data 3 agosto ha notificato “l’inconferibilità” della carica di amministratore unico della società BeniComuni s.r.l. a Loris Lorenzi in quanto già presidente di Acantho s.p.a”.

Ma l’attacco del Movimento non si ferma qui. Ora i consiglieri a cinque stelle chiedono anche le dimissioni del sindaco Manca:

“dato che il sindaco di Imola non poteva non sapere di questa grave incompatibilità – concludono – come M5S Imola a gran voce chiediamo quindi fin d’ora le dimissioni di Daniele Manca per l’evidente responsabilità politica di tale nomina “inconferibile” ormai non più solo per noi ma anche per l’ANAC”. 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>