Una pattuglia della PM castellana in servizio nelle zone terremotate

Una pattuglia della PM castellana in servizio nelle zone terremotate

Un Ispettore e un agente della Polizia Municipale nel contingente regionale in servizio dal 10 al 17 settembre

 

Una pattuglia della Polizia Municipale di Castel San Pietro Terme composta da un ispettore e un agente con automezzo è in servizio in questi giorni (dal 10 al 17 settembre) nelle zone terremotate in supporto alla calamità come rinforzo costante alle forze di polizia locali. La missione si svolge nell’ambito del contingente coordinato dall’Assessorato alla Sicurezza della Regione Emilia Romagna, composto da sei persone, nel quale si alternano ogni settimana persone provenienti dai tanti Comandi di Polizia Municipale dei Comuni della Regione che hanno dato la disponibilità. E’ l’ispettore castellano Giuliano Corso a coordinare il contingente in servizio questa settimana.

I due rappresentanti della PM castellana prestano servizio in tre campi nel comune di Montegallo, con compiti soprattutto di perlustrazione e sorveglianza per impedire l’accesso alle zone “rosse”, dove c’è pericolo di crolli, e di controllo contro lo sciacallaggio. Dispongono infatti degli elenchi delle persone registrate come residenti o in servizio nella zona e di un canale diretto con i Carabinieri locali, e proprio in questi giorni hanno fermato due sciacalli.

Stanno lavorando molto, oltre 12 ore al giorno per i servizi richiesti dalla missione, e in più sono sempre pronti a fornire assistenza come volontari alle persone che vivono nel campo dove sono alloggiati. Da quando sono arrivati, il clima è stato freddo e umido per le piogge, oggi è stata la prima giornata di sole.

«Siamo orgogliosi dell’impegno della nostra Polizia Municipale a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto – afferma il sindaco Fausto Tinti -. Ringrazio la nostra pattuglia che per aver messo a disposizione la loro professionalità e un impegno personale che va oltre ai compiti richiesti dal servizio. Ringrazio anche tutto il gruppo di lavoro della PM castellana che sta lavorando molto in un momento particolarmente intenso per la nostra città, anche per far fronte a questo periodo di servizio dei colleghi nelle zone terremotate ».

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>