I migliori giovani ciclisti a Dozza in ricordo di Luciano Pezzi

I migliori giovani ciclisti a Dozza in ricordo di Luciano Pezzi

La gara in linea per ciclisti Allievi (15-16 anni) organizzata dalla Ciclistica Santerno Fabbi Imola e dalla Fondazione Luciano Pezzi si conferma una classica di fine stagione per i più promettenti giovani ciclisti italiani. Si ricorda il grande Luciano, filo conduttore di mezzo secolo di ciclismo da Coppi a Pantani passando per Gimondi. La gara si svolgerà domenica 18 settembre a partire dalle ore 15: partenza da Toscanella, arrivo sul pavè di Dozza. Nella stessa giornata, un tratto di pista ciclabile di Toscanella verrà intitolato a Marco Pantani.

 

Imola. Si conferma una “classica” di fine stagione il 18° Memorial Luciano Pezzi, gara per ciclisti Allievi (15-16 anni) che la Ciclistica Santerno Fabbi Imola e la Fondazione Luciano Pezzi organizzano dal 2013 e che quest’anno si svolgerà nel pomeriggio di domenica 18 settembre 2016, a partire dalle ore 15.

 

Saranno sicuramente più di 120 i corridori al via, con tutte le società ciclistiche giovanili più forti della Regione e con numerose squadre extra-regionali, alcune delle quali già iscritte nonostante la sovrapposizione in calendario con altre importanti gare di categoria.

 

La gara, premiata negli anni scorsi dal Comitato regionale della Federazione Ciclistica Italiana per il livello dell’organizzazione, onora la memoria di Luciano Pezzi, personaggio storico del ciclismo italiano, grande protagonista di mezzo secolo di questo sport: prima corridore al fianco di Fausto Coppi, poi direttore sportivo di campioni come Felice Gimondi e, infine, Presidente della Mercatone Uno negli anni d’oro di Marco Pantani.

Proprio a Marco Pantani, contestualmente alla gara, verrà intitolata la nuova pista ciclabile sulla via Emilia. La cerimonia si terrà in piazza Libertà a Toscanella (ore 12.15) alla presenza del sindaco di Dozza Luca Albertazzi, di Fausto Pezzi (Presidente della Fondazione Luciano Pezzi che organizza il Memorial con il supporto tecnico della Santerno Fabbi Imola), di Sebastiano Gavasso (attore e autore di uno spettacolo teatrale dedicato a Pantani) e con la probabile partecipazione della madre di Marco Pantani, Tonina.

 

Il Memorial Luciano Pezzi prenderà il via alle ore 15 dalla nuova Piazza della Libertà a Toscanella di Dozza (Bo), poi toccherà alcune località del Circondario imolese, con un circuito pianeggiante da ripetere 5 volte tra Pontesanto e Casola Canina, prima di immettersi in via Emilia (dopo il traguardo volante di Pontesanto è previsto un altro sprint intermedio davanti alla Pasticceria Berti di Toscanella, luogo in cui Luciano Pezzi era solito trattenersi per parlare del suo ciclismo) che poi diventa decisamente impegnativo nelle fasi finali, salendo verso Monte del Re e immettendosi poi, verso le 16.20 circa, nel circuito finale intorno e all’interno del borgo di Dozza. Saranno così due i passaggi sotto lo striscione del traguardo in pieno centro storico, prima del terzo e ultimo passaggio (arrivo) sul caratteristico pavè del centro alle ore 17 circa, dopo 78.5 km.

 

Il Memorial Luciano Pezzi giunge quest’anno alla 18° edizione: fin dalla morte del grande Luciano, avvenuta nel 1998 (quando Pantani aveva appena vinto il Giro d’Italia e si apprestava a dominare il Tour de France, 33 anni dopo Gimondi), la Fondazione Luciano Pezzi lo ha ricordato ogni anno organizzando una gran fondo cicloturistica; nel 2012 è nata la sinergia tra Fondazione e Ciclistica Santerno Fabbi Imola, con l’assegnazione del Memorial Pezzi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari nell’ambito del Gp Fabbi Imola. Nel 2013, infine, la decisione di organizzare una gara in linea dedicata agli Allievi, che fin dalla prima prima edizione ha portato ben 200 Allievi al via della gara (il massimo consentito da regolamento), provenienti da numerose regioni italiane.

 

La Fondazione continua a organizzare un evento di ciclismo giovanile per onorare la memoria di mio padre – dice Fausto Pezzi, presidente della Fondazione Luciano Pezzi . La collaudata sinergia con la Ciclistica Santerno Fabbi Imola ci consente già da alcuni anni di proporre una manifestazione altamente spettacolare per il pubblico e di alta caratura tecnica, che sicuramente sarebbe stata apprezzata da mio padre Luciano. Un ringraziamento va agli appassionati e alle società che hanno già garantito la propria presenza sulle strade di Dozza, all’Amministrazione comunale che anche quest’anno ci sostiene, alle istituzioni. Ringrazio anche tutti gli sponsor che sostengono l’iniziativa, tutti i volontari che dedicano il proprio tempo a questa manifestazione e la Ciclistica Santerno Fabbi Imola per il supporto organizzativo“.

 

Anche nel 2016 supportiamo con grande piacere la Fondazione Luciano Pezzi nell’organizzazione di questa gara – aggiunge Luca Martelli, presidente della Ciclistica Santerno Fabbi Imola. organizzare manifestazioni sportive di questa portata è oneroso, ma altrettanto gratificante. Il Memorial Luciano Pezzi si aggiunge alle altre iniziative di promozione del ciclismo giovanile, agonistiche e non, che la nostra società organizza, come il GP Fabbi Imola che si è svolto a luglio all’autodromo Enzo e Dino Ferrari coinvolgendo oltre 700 ragazzi e ragazze tra i 7 e i 16 anni.

Ne approfitto per ricordare che il principale obiettivo della Ciclistica Santerno Fabbi Imola è quello di consentire a ragazzi e ragazze tra i 7 e 16 anni di provare l’esperienza delle corse in bici. Grazie al volontariato e agli sponsor, la Ciclistica Santerno Fabbi Imola dà la possibilità ogni anno a oltre 35 ragazzi e ragazze delle categorie Giovanissimi, Esordienti e Allievi (dai 7 ai 16 anni) di svolgere attività ciclistica. In questi giorni si stanno aprendo le iscrizioni per l’anno 2016. Maggiori informazioni sul Memorial Luciano Pezzi e sull’attività della Ciclistica Santerno Fabbi Imola sul sito internet www.ciclisticasanterno.it“.

 

Per vedere al meglio la corsa suggeriamo:

a Imola: a Ponte Santo dalle 15.10 circa fino alle 16.00 per 5 passaggi del gruppo impegnato nei traguardi volanti posti nei pressi della Parrocchia di Ponte Santo (via Maria Zanotti 25)

a Dozza: all’interno del Borgo di Dozza, alle 16.20 circa il primo dei 3 passaggi ed arrivo finale; accesso pedonale e parcheggi per il pubblico indicati in zona.

 

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>