Tutti i segreti della Pet therapy: iniziativa alla CRA Venturini

Tutti i segreti della Pet therapy: iniziativa alla CRA Venturini

IMOLA –  La Casa residenza anziani Venturini ospiterà, sabato 24 settembre 2016, dalle ore 10 alle ore 11.30 nella sala polivalente Alba Ricci, un seminario dal titolo “Abili a 4 zampe: pet therapy e cani da assistenza”. Durante il seminario, gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, si svolgerà una dimostrazione di cani da supporto e si assisterà alla proiezione di alcuni filmati dimostrativi e propedeutici all’attività di pet therapy all’interno della struttura. Il seminario servirà, infatti, da introduzione a un percorso di 12 incontri, gestiti da Seacoop Onlus in collaborazione con l’associazione Chiara Milla all’interno della Casa residenza anziani Venturini, che vedranno impegnati gli ospiti del Centro e alcuni animali addestrati alla pet therapy, a partire dal 4 ottobre 2016.

“È una cosa molto importante che nella nostra cultura si pensi all’invecchiamento come processo fisiologico e non patologico – spiega Marina Casciani, responsabile del progetto -. In tal senso è necessario cercare strategie personali adeguate per creare condizioni in cui il benessere sia mantenuto il più a lungo possibile. A questo proposito, il vantaggio del lavoro con gli animali nasce dalla possibilità di occupare parte del tempo che l’utente trascorre in istituto dedicandosi alla cura degli amici a quattro zampe e alla loro compagnia. La relazione con un piccolo animale diviene gratificante e l’anziano può sentirsi nuovamente utile prendendosi cura di lui”.

“Crediamo fortemente nella valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa degli interventi assistiti con gli animali – dice Morena Vasile, responsabile del servizio animazione della Cra Venturini -. Diversi studi scientifici e molte osservazioni sul campo mostrano le potenzialità della relazione con l’animale nei processi educativi e terapeutici. Il servizio di animazione è sempre alla ricerca di nuovi canali di comunicazione e questo tipo di attività sarà rivolta soprattutto alle persone con difficoltà nella relazione verbale”.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>