Pedonalizzazione via Appia, presentate le proposte. E il primo ottobre si festeggia la chiusura del cantiere

Pedonalizzazione via Appia, presentate le proposte. E il primo ottobre si festeggia la chiusura del cantiere

IMOLA – Ieri pomeriggio il Comune ed Area Blu hanno presentato agli operatori economici ed alle associazioni di categoria due soluzioni tecniche di pedonalizzazione del tratto di via Appia interessata dai recenti lavori di riqualificazione, in base alle due diverse richieste formulate nei giorni scorsi dagli operatori stessi.

Per il Comune erano presenti l’assessore al centro storico, Elisabetta Marchetti, al Commercio, Pierangelo Raffini, ai Lavori Pubblici, Roberto Visani, per Area Blu Marino Casadio e Daniela Bittini.

Il dato prioritario è che vi è stata da parte di tutti i presenti la condivisione della volontà di pedonalizzare il tratto di via Appia. Riguardo alle due ipotesi presentate, la prima prevede la pedonalizzazione del tratto di via Appia da Via Galeati a via Cavour; la seconda ipotesi prevede la pedonalizzazione di via Appia dall’incrocio con le vie Callegherie e Valeriani fino a via Cavour.

Gli operatori economici presenti e le associazioni di categoria hanno chiesto un supplemento di confronto riguardo a quale soluzione preferire, alla luce anche delle problematicità legate alla sicurezza stradale relativa alle intersezioni fra la via Appia e le strade laterali, ed alle azioni a sostegno delle attività economiche dell’area interessata dalla pedonalizzazione da richiedere al Comune.

Operatori economici e associazioni si ritroveranno la prossima settimana per definire l’opzione preferita e le richieste in termini di sostegno da avanzare al Comune di Imola, che poi assumerà una decisione ispirata all’interesse generale.

 

Nel frattempo via Appia nel tratto tra via Galeati e via Cavour rimane chiusa al traffico veicolare. Ricordiamo inoltre che sabato 1 ottobre si svolgerà la festa.

 

La festa in via Appia – L’iniziativa ha per titolo “Via Appia in Festa” e si svolgerà sabato 1 ottobre dalle ore 15 alle ore 20. Il programma prevede animazioni dedicate a grandi e bambine/i che vivacizzeranno il tratto di strada da via Galeati a via Cavour, con la presenza di Truccabimbo, palloncini sagomati, trampoli e trampolieri, “Candy candy” con degustazione gratuita di zucchero filato, il tutto arricchito dalla presenza di tanta buona musica. Gli operatori economici saranno inoltre ben lieti di mostrare le attività con le nuove proposte per l’autunno/inverno e accogliere tutti i partecipanti con sorprese e promozioni particolari per questo evento.

L’evento è stato possibile grazie al supporto economico di Area Blu.

La decisione di organizzare questa festa è stata presa venerdì 23 settembre durante un incontro al quale erano presenti l’Assessore al Commercio Pierangelo Raffini, in rappresentanza del Comune, i rappresentanti delle associazioni di categoria Confcommercio Imola, Confesercenti territorio imolese, Cna e Assimprese Imola e una rappresentanza degli operatori commerciali di via Appia e di via Valeriani. Da parte di tutti loro viene rivolto l’invito a tutta la cittadinanza ad essere presenti per festeggiare insieme questo nuovo tratto di centro storico riqualificato.

 

Questo l’elenco degli operatori di via Appia e vie limitrofe protagonisti della festa: PerBacco, Mignon, New Caffeina, Bonas Interni, Forno Darchini, Luparesi – piante e fiori, Città dei Giochi, Sorite Gioielli, Le Femme, Verdemania, Masè, Eco Bolle, Pizzeria Valerio, Il Faro, Casa della Sposa, Echo’, Alex e Sara, S.S. Masih Euro-shop, Forno Darchini, Willy Nilly – dischi e abbigliamento, Valentina Conf., Copyservise Imola s.r.l., Ivan Pirazzini – antichità e restauro, Dott.ssa Sara Totti, Dentix.

 

“La festa è stata pensata e condivisa tra l’Amministrazione, le Associazioni, gli operatori economici e Area Blu come un momento di unione e soddisfazione per i lavori eseguiti. La comunicazione diretta e continua, il rapporto anche personale con i singoli commercianti con il supporto e in collaborazione con le Associazioni di categoria è il modo più efficace e concreto per trovare soluzioni condivise per il centro storico e l’intera città. Si tratta di un modo di operare che intendiamo continuare ad utilizzare anche in futuro” sottolineano Pierangelo Raffini, assessore al Commercio, Elisabetta Marchetti, assessore al Centro storico e Roberto Visani, assessore ai Lavori pubblici.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>