Controlli della municipale: 7 persone sanzionate per guida in stato di ebbrezza

Controlli della municipale: 7 persone sanzionate per guida in stato di ebbrezza

IMOLA – Nelle ultime due settimane la Polizia Municipale ha organizzato ed effettuato 5 servizi straordinari in orario notturno, ovvero aggiuntivi rispetto alla normale attività d’istituto, dalle 21.00 della sera fino alle 03 della mattina seguente.

 

Sicurezza urbana – Sul fronte della sicurezza urbana, scopo principale di questi servizi era quello di verificare tutte le segnalazioni che sono giunte agli uffici del Comando relative a situazioni che provocano disagio ai cittadini. Nell’arco dei servizi effettuati, sia in abiti borghesi che in divisa d’ordinanza, gli agenti di Polizia Municipale hanno concentrato i controlli nella zona del centro storico, della stazione ferroviaria, in quegli esercizi pubblici che rimangono aperti fino a tarda ora ed in tutti quei luoghi che i cittadini imolesi segnalano come meritevoli di controlli più attenti da parte delle forze di polizia.

Durante questa attività sono state identificate e controllate 41 persone, senza che venissero rilevate irregolarità a loro carico, e sono stati controllati 11 esercizi pubblici, anche in questo caso senza rilevare nulla di irregolare, salvo un’infrazione per mancata esposizione delle tabelle alcolemiche.

 

Controlli stradali – Per quanto riguarda i controlli stradali, sono stati 151 i veicoli fermati e controllati. I conducenti di 141 di questi veicoli sono stati sottoposti ad alcoltest, da cui è emerso che 7 di loro guidavano con un tasso alcolemico nel sangue superiore quello consentito. Sono quindi stati sanzionati per guida in stato di ebbrezza. Nello specifico, nei confronti di uno di questi, avendo rilevato un tasso alcolemico compreso fra lo 0,50 e lo 0,80 gr./l, gli agenti di PM hanno proceduto solo amministrativamente con una sanzione di euro 531,00. Per gli altri 6 conducenti è scattata invece la denuncia penale, il ritiro della patente e la decurtazione di 10 punti e per uno dei sei conducenti, sorpreso con un tasso alcolemico superiore a 1,50 gr./l. è scattato anche il sequestro del veicolo per la relativa confisca (gli altri 5 avevano un tasso alcolemico compreso fra 0,81 gr./l e 1,50 gr./l). Un ulteriore conducente, invece, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti, pur manifestando chiari sintomi di ebbrezza alcolica. Anche in questo caso è scattata la denuncia penale, per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti ed oltre al ritiro della patente ed alla decurtazione di 10 punti dalla stessa, si è provveduto al sequestro del veicolo (essendo alla guida di un veicolo di sua proprietà) a scopo di confisca.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>