Baccanale, a cena come i conti Tozzoni

Baccanale, a cena come i conti Tozzoni

Si svolgerà venerdì 25 novembre alle ore 20, l’evento curato dai Musei civici e dall’Associazione Nel Giardino, nella Natura – Si passerà dalla minestra di orzzo todesco alla grostata di pere abbrostolite nelle bragie

 

Le prenotazioni si accettano fino al 20 novembre per un massimo di 50 persone

 

Sono ancora aperte le iscrizioni ad uno degli appuntamenti più ghiotti del Baccanale 2016 dedicato a “Chicchi, grani e farine”. Si tratta della “Cena alla maniera dei conti Tozzoni”, che sarà servita venerdì 25 novembre alle ore 20, nel salone del palazzo con un menu di piatti scelti da un ricettario del 1677 conservato nell’archivio di Palazzo Tozzoni. All’evento, curato dai Musei civici e dall’Associazione Nel Giardino, nella Natura intervengono Claudia Pedrini direttrice dei Musei civici di Imola e Raffaele Riccio, esperto di storia dell’alimentazione. L’idea per questa iniziativa nasce lo scorso inverno nell’ambito del corso di archivistica promosso da Università Aperta di Imola, frequentato da due socie dell’Associazione ‘Nel Giardino, nella Natura’. Mentre studiavano le carte della famiglia Tozzoni, ha attratto la loro attenzione un libretto di 56 pagine datato 1677, con elenchi delle pietanze, ricette, dettagli per la preparazione di menu da realizzare nell’arco di tre settimane dell’estate di quell’anno.

Il pranzo e la cena comprendevano in media sei portate di salumi, frutta, minestre, carni lessate o arrosto, pesce, uova, il tutto cucinato con l’aggiunta di erbe e spezie: menu ricchi e raffinati che comparivano sulla tavola dei conti Tozzoni, in un momento di grande ascesa per la famiglia che aveva rapporti con corti italiane ed europee. Durante il lavoro di trascrizione del documento, prende sempre più corpo il desiderio di sperimentare le ricette e realizzare a Palazzo Tozzoni una cena seicentesca insieme ai Musei civici di Imola. Un modo originale di conoscere, attraverso i piaceri della tavola, la storia, i gusti e le tradizioni della nobile famiglia Tozzoni, così strettamente legata alla nostra città.

 

Il menu – Il menu prevede la fedele ricostruzione di alcuni piatti descritti nel ricettario, scelti valutando la riproducibilità delle ricette descritte nel libretto e considerando quelle più compatibili con i gusti contemporanei. Nel salone al piano nobile del palazzo è ricreata l’atmosfera barocca per meglio gustare i preziosi chicchi della ‘Minestra di orzzo Todesco ligato con ova servito con casio sopra…’; ceci, piselli, riso, le farine che si trasformano in timballi, ‘grostate’ e paste di diverso tipo e ancora chicchi, questa volta di uva acerba, indispensabili per fare l’ ‘agresto’, un antico condimento conosciuto già al tempo dei romani e in uso sulle tavole fino alla fine del ‘700.

 

Prenotazioni – Le prenotazioni si accettano dal 7 al 20 novembre per un massimo di 50 persone e sono confermate al momento del pagamento da effettuare ai Musei civici dal 18 al 20 novembre dalle 17 alle 19. Il costo dell’evento è di € 50 a persona, bevande comprese. Per prenotare telefonare ai Musei civici di Imola, 0542-602609.

 

Il menu

Primo servizio di credenza

 

Mortadella di Bologna ben cotta in fette sottile

 

Ova ripiene del Rosso tridato con Zuccaro Canella Pignoli uva passa servite con erbette attorno

 

Minestra di orzzo Todesco ligato con ova servito con Casio sopra

 

Rombo con salsa di alici, capari e code di gambari adornato con erbette e Melangoli spacati

 

Alici spacate servite con oglio e accete con Mentuggia sopra

 

Tachinetto giovine lardato con melangoli spacati

 

Polpette ripiene alla Romana servite con sugo di nararanci sopra

 

Grostata di pere abbrostolite nelle bragie

 

 

Primo servizio di cucina

 

Capeletti di Ricota in bon brodo

 

Pasticcio di Macheroni in Cassa

 

 

Secondo servizio di cucina

 

Panzetta di Vitella ripiena servita con erbette attorno e Carchiofi tartufolati

 

Anitra domestica ripiena di Visole Coperta di pere astufate in Vino servita con finochi nel Butiro

 

 

Secondo servizio di credenza

 

Latte alla Spagnola

 

Cordiale alla canella

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>