Uno spettacolo in ricordo di Simona Neri

Uno spettacolo in ricordo di Simona Neri

IMOLA – Simona Neri è sempre nel cuore di tutti, e proprio nel suo ricordo l’associazione culturale Sant’Ermanno, che si occupa di formazione professionale della disabilità nell’arte, nella musica e nello spettacolo, ha proseguito e prosegue la sua attività per portare avanti il suo sogno e per mantenere il legame con i suoi ragazzi “fantasticamente abili”.

Tanto che l’associazione sta organizzando uno spettacolo dedicato proprio a lei in programma il prossimo 8 dicembre dal titolo “Simona, la prima fantasticamente abile!”  inserito nella manifestazione “ImolaNatale”: si svolgerà nell’auditorium della Scuola di musica comunale Vassura-Baroncini alle 17. Saranno ospiti d’onore  i Ragazzi dell’Officina, Giuseppina Brienza, Giorgio Casciarri,  Lucia Ricalzone e Giorgio Barlotti, Cinzia Ravaglia e Demetra oriental dance troupe, il Tilt, Alessandro Cascone, Le Mollette di Molly May, I Blues Brothers.

 

Intanto, nella sede che Simona ha inaugurato lo scorso 21 maggio in via Ortignola 18 a Imola, dopo la pausa estiva sono riprese e proseguono le consuete iniziative.

A settembre è andato in scena a Dozza Il Meraviglioso Oz con la regia di Giorgio Barlotti, nell’ambito della manifestazione Fantastika. In ottobre sono ripresi i corsi base collettivi di formazione, che impegnano gli allievi da un minimo di 2 a un massimo di 8 ore settimanali: danza/canto (lunedì), musica/canto (martedì), pittura/ recitazione (mercoledì), sempre di pomeriggio. (Per chi lo desideri c’è anche la possibilità di seguire corsi individuali personalizzabili di approfondimento di danza, canto e/o strumento).

I docenti del Sant’Ermanno sono Lucia Ricalzone (responsabile del corso di recitazione, coadiuvata da Michela Rossi), Cinzia Neri Ravaglia (responsabile del corso di danza, coadiuvata da Samantha Urso), Francesca Giannini (canto), Stefano Raffaelli (musica), Andrea Pelliconi –  in arte Fungo  – (responsabile del corso di pittura/scenografia coadiuvato da Anna Serravalli).

Il 6 novembre è iniziata la rassegna “OfficIN’Art: la domenica in villa”, inserita nella manifestazione eno-gastronomica “Baccanale 2016”: “Felis risus, il Riso abbonda sulla bocca dei fantasticamente abili!”; sono stati ospiti Luca Blues Man Pipicella, Davide Dal Fiume e Marco Dondarini da Zelig.

Domenica 20 novembre dalle 18 alle 21 ci sarà un nuovo appuntamento con la rassegna “OfficIN’Art – La domenica in villa“, nell’ambito del Baccanale: Sua Maestà il Re chicco di grano e la sua Regina, la piadina romagnola, andranno in scena dalle 18 alle 21. Ospiti Sergio Lancieri e le sue caveje e i Ragazzi dell’Officina. Interverrà il gruppo folkloristico imolese dei Canterini e Danzerini romagnoli Turibio Baruzzi. L’evento è ad offerta libera.

 

Appuntamenti di dicembre. Oltre allo spettacolo pensato interamente per Simona, prosegue la rassegna ”OfficIN’Art: la domenica in villa” il 18 dicembre dalle 15 con il mercatino natalizio artigianale “Fantasticamente Natale 2016!” in collaborazione con alcune associazioni del territorio che si dedicano alla disabilità. Animazione e piccolo buffet. L’ingresso è ad offerta libera.

Un evento atteso e molto importante per l’associazione è in programma per il 21  dicembre, quando Matthew Lee, il fenomeno degli 88 tasti più eclettico e fantasioso del panorama musicale odierno, dedicherà il suo concerto all’Officina Sant’Ermanno: Matthew Lee Christmas Show si terrà al teatro comunale Dell’Osservanza di Imola alle 21, in collaborazione con il Comune di Imola.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>