Tenta di rubare una bici e accoltella di striscio il proprietario

Tenta di rubare una bici e accoltella di striscio il proprietario

IMOLA – Tenta di rubare una bici e accoltella di striscio il proprietario. E’ successo mercoledì sera quando i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola hanno arrestato un 29enne tunisino, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, per tentata rapina aggravata in concorso e porto abusivo di armi.

La Centrale Operativa del 112 di Imola aveva ricevuto la richiesta di aiuto del gestore di un bar situato in viale Edmondo de Amicis, che riferiva di essere preoccupato per l’incolumità di un cliente che dopo essersi recato nel locale per assistere a una partita di calcio trasmessa in TV, era stato aggredito per strada da un uomo. Polizia Municipale e Carabinieri si sono recati velocemente sul posto e hanno proceduto all’identificazione dell’aggressore, il 29enne tunisino e della vittima, un 30enne imolese.

Il 30enne proprietario della bici ha poi raccontato alle forze di polizia di essere stato accoltellato di striscio sulla t-shirt dallo straniero che aveva sorpreso a rubargli la bici, parcheggiata davanti al locale senza alcuna protezione in attesa della fine dell’incontro sportivo. L’indumento è stato sequestrato dai Carabinieri. Il coltello in uso all’aggressore non è stato ancora rinvenuto, poiché lo stesso potrebbe averlo ceduto a un complice o nascosto nelle vicinanze subito dopo i fatti.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, il tunisino è stato tradotto in carcere.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>