Cefla tra le 100 eccellenze italiane. Premiazione a Montecitorio

Cefla tra le 100 eccellenze italiane. Premiazione a Montecitorio

IMOLA – Gianmaria Balducci, presidente di Cefla, ha ritirato lo scorso 1 dicembre, a Roma, la “Pigna dell’Eccellenza” nella categoria “aziende multibusiness”, riconoscimento conferito ogni anno alle 100 eccellenze italiane. La cerimonia è avvenuta a Montecitorio, nella Sala della Lupa, alla presenza di diplomatici e di innumerevoli personalità delle istituzioni, fra cui il presidente emerito della Corte dei Conti, Raffaele Squitieri, nella veste di presidente del Comitato d’Onore del Premio in cui figurano. fra gli altri, il produttore cinematografico Aurelio De Laurentiis, il presidente del Coni, Giovanni Malagò; Roberto Snaidero, presidente di Federlegno Arredo e del Salone del Mobile di Milano. Fra i premiati, nelle rispettive categorie, 52 aziende e 48 personalità selezionate fra esponenti del mondo della ricerca, dello Stato e delle forze armate, imprenditori, artisti, firme del Made in Italy. Scopo del riconoscimento è “onorare quanti contribuiscono con il loro lavoro e il loro ingegno alla crescita del brand Made in Italy, rendendo il nostro Paese unico al mondo nei settori del bello e del buono: dalla ricerca all’industria, dalla letteratura all’arte, passando per la moda, lo spettacolo, il turismo”. Fra i volti noti hanno ricevuto il riconoscimento gli attori Michele Placido e Franca Valeri; gli stilisti Laura Biagiotti e Alviero Martini; il presidente dell’Autorità nazionale anticorruzione, Raffaele Cantone; lo chef Gianfranco Vissani; la scrittrice Dacia Maraini. Fra le imprese spiccano: Cantieri Permare, Gucci, Distillerie Bonollo, Cantine Ferrari, Diego Della Palma, Grimaldi Holding, Medusa Film, Adler Pelzer Group, Avio e Acqua di Parma. A tutti è stata consegnata una pigna scolpita in pietra leccese, dalla storica azienda salentina Bianco Cave. Un’opera che “simboleggia la solidità del lavoro dei premiati, vere pietre che costruiscono l’Italia nel rispetto di valori che portano a volgere sempre lo sguardo in alto”.

“Essere menzionati fra le cento eccellenze del nostro Paese – afferma Gianmaria Balducci, presidente di Cefla – è per noi una conferma del lavoro che la nostra azienda svolge in Italia e nel mondo. Nell’idea che ha dato corpo a questa massiccia scultura in pietra donata alla nostra azienda  riconosciamo l’intensità della passione e dell’impegno di tutti noi che oggi lavoriamo in Cefla, e di quanti ci hanno preceduti, nel creare valore nel tempo. Questo premio, inoltre, ci rende ancor più orgogliosi perché sottolinea la nostra eccellenza in chiave multibusiness, la nostra straordinaria capacità di creare sinergia fra le singole Business Unit”. Le imprese premiate sono state anche inserite un raffinato volume edito da Dell’Anna Editore e destinato a una distribuzione mirata in strutture ricettive di alto profilo e di caratura internazionale, oltre che in sedi istituzionali come ad esempio ambasciate e consolati.

L’evento è stato patrocinato da: Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero dell’Interno, Ministero dei Beni e delle Attività culturali, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Arma dei Carabinieri, Istituto Superiore di Sanità, Italian Trade Agency, Coni, Cnr, Università di Roma Sapienza, Università degli Studi di Milano-Bicocca, Università degli Studi dell’Insubria, Università del Salento, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Seconda Università degli Studi di Napoli, La Triennale di Milano, Confagricoltura, Salone del Mobile di Milano, Federsanità, Istituto per la Cooperazione economica internazionale e i problemi dello Sviluppo.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>