“Il sogno” di Emil Spada ufficialmente on line e in radio

“Il sogno” di Emil Spada ufficialmente on line e in radio

IMOLA – L’ora X è scattata alle 13 di oggi: il nuovo singolo del cantautore imolese, Emil Spada, “Il sogno” è ufficialmente su youtube, sui social e ha cominciato i suoi passaggi in radio, per la gioia dei fan ma anche per i curiosi che ancora non conoscono questo talentuoso artista.

Il brano è stato scritto per la partecipazione ad Area Sanremo e, questa mattina, durante la conferenza stampa di presentazione, oltre a Spada è intervenuto anche Nicola Venieri, musicista, arrangiatore e fonico che ha collaborato alla nascita de “Il sogno”, un pezzo dal sound nuovo, un brano romantico ma che sa conservare integra la sua anima rock.

Anche il videoclip del brano ha rivelato una bella sorpresa. La protagonista femminile, scelta da Emil Spada, per interpretare nel video il suo “sogno” è Penelope Landini, attrice e modella imolese che lo scorso anno ha partecipato a Miss Italia. A curare la regia del videoclip Giorgia Zoe Righini, altra professionista imolese, fotografa e media designer, oltre a Marco Benini, tecnico dei social e assistente alla regia. Insomma, un vero prodotto “made in Imola” per lanciare nel panorama nazionale questi giovani artisti incredibilmente innamorati del proprio lavoro.

“Il brano ha una sonorità nuova, davvero un ottimo risultato che secondo me è stato poco apprezzato a Sanremo – ha lanciato la frecciatina Venieri -. Emil canta e recita per una sua esigenza personale e non per diventare famoso, come purtroppo accade oggi il più delle volte con la musica da business”.

“E’ un pezzo emotivamente forte, quando l’ho ascoltato mi sono emozionata subito” – dice Penelope Landini. “Un’esperienza fantastica – conclude Giorgia Zoe Righini – che ha permesso di mettere in squadra tanti professionisti imolesi”.

Ed eccolo qua “Il sogno” di Emil Spada.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>