Vaccino meningite, l’Ausl di Imola potenzia gli ambulatori per rispondere alle richieste

L’Ausl di Imola potenzia gli ambulatori per le vaccinazioni pediatriche e adulti per rispondere alle richieste dei vaccini antimeningite.

La meningite da meningococco è una malattia che si manifesta raramente, ma che può essere molto grave o mortale. L’età a maggior rischio, in cui si registra la maggioranza dei casi, è costituita dai primi anni di vita e da quelli dell’adolescenza.

 

La vaccinazione per il meningococco di tipo A, C, W e Y viene offerta gratuitamente, tramite convocazione negli ambulatori vaccinali, ai bambini che hanno compiuto il 12° mese ed ai ragazzi nel corso del 13°-14° anno di vita.

Da quest’anno inoltre verrà offerta la vaccinazione per il meningococco B per tutti i nuovi nati a partire dal 1° gennaio 2017, con somministrazione della prima dose prevista nel corso del 4° mese di vita.

 

Da alcune settimane si registra un grande aumento nella richiesta di vaccinazioni per meningite, sia per soggetti minorenni che per adulti, che ha causato un allungamento dei tempi di attesa per queste prestazioni e una seria difficoltà per gli operatori dei servizi vaccinali nel rispondere alle numerose chiamate dei cittadini che richiedono informazioni o appuntamenti. Per questo motivo l’Azienda USL ha previsto un potenziamento degli ambulatori vaccinali per garantire tempi di attesa consoni a tutti coloro che decidono di effettuare queste vaccinazioni e dell’accesso telefonico a queste prenotazioni.

 

Per bambini/ragazzi fino al compimento del 18° anno di età il servizio di riferimento è la Pediatria di Comunità.

A partire da lunedì 6 febbraio, chi desidera prenotare una vaccinazione antimeningite a pagamento, dovrà chiamare il servizio al numero dedicato 0542 604246 dal lunedì al venerdì dalle ore 8 alle 12.

 

Per informazioni o modifiche degli appuntamenti da calendario vaccinale vanno invece seguite le istruzioni presenti nella lettera di chiamata.

 

Per informazioni è anche possibile rivolgersi di persona al servizio presso la sede centrale di Imola, Viale Amendola 8, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12.

 

Per gli adulti il Servizio di riferimento è l’Igiene e Sanità Pubblica, che ha già provveduto in questi giorni a richiamare gli utenti in possesso di una prenotazione CUP per anticipare l’appuntamento a chi lo desidera.

Chi non si era precedentemente prenotato ed è intenzionato a richiedere una vaccinazione a pagamento può rivolgersi al CUP, senza necessità di richiesta del medico curante.

Per evitare disagi ed interferenze con le attività vaccinali di routine, le vaccinazioni anti-meningite saranno eseguite solo su appuntamento CUP e non più a libero accesso, su tutte le sedi vaccinali del territorio.

 

Vaccini: per prevenire la meningite da meningococco sono disponibili due vaccini diversi:

 

– vaccino quadrivalente che previene le infezioni per i tipi A, C,W e Y (Menveo). E’ sufficiente una sola dose, in quanto conferisce una protezione efficace per diversi anni.

 

– vaccino per il tipo B (Bexsero) che prevede più dosi a seconda dell’età della persona vaccinata (da 4 dosi nei lattanti a 2 dosi nell’adolescente e adulti).

 

MODALITA’ DI PAGAMENTO

Le vaccinazioni eseguite al di fuori dei calendari vaccinali regionali sono a pagamento ed i costi, tutto compreso, sono i seguenti:

– vaccino tetravalente ACWY = 52,20 euro

– vaccino antimeningococco B in soggetti con meno di 18 anni = 50 euro

– vaccino antimeningococco B in soggetti con più di 18 anni = 71 euro

Dopo la prestazione l’utente dovrà pagare tramite bollettino di conto corrente postale, bonifico bancario o direttamente agli sportelli CUP/Cassa.

 

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>