Affitti un orto solidale? Ti regalano una gallina per le tue uova biologiche

Affitti un orto solidale? Ti regalano una gallina per le tue uova biologiche

DOZZA – Il Centro occupazionale La Tartaruga, gestito dalla cooperativa sociale Seacoop Onlus in via Capitolo 2 a Toscanella di Dozza, propone un’interessante occasione per affittare uno degli spazi destinati a orto solidale. Con la speciale promozione “Orto + Gallina” sarà infatti possibile prendere in affitto un orto in abbinamento all’adozione, omaggio, di una gallina del pollaio sociale, con relativo ritiro delle uova fresche, confezionate dai residenti del Centro. L’orto sociale è un appezzamento di terreno di 70 metri quadrati, delimitato da confini interni ed esterni all’area coltivabile, e dotato di attacco per irrigare. Con soli 250 euro all’anno, rateizzabili in due tranche semestrali, si potranno quindi coltivare le proprie verdure nello spazio affittato e portarsi a casa anche 200 uova prodotte dalla propria gallina, libera di razzolare nel pascolo recintato di ben 300 mq, la cui alimentazione viene integrata con mangime bilanciato e verdure fresche provenienti dalla produzione del Centro.

“Il nostro Centro sta vivendo un periodo di grande vivacità – racconta Monia Zavagli, responsabile dell’Area salute mentale e disabilità di Seacoop -. Accanto alla proposta dell’affitto dell’orto con adozione della gallina, con cui intendiamo animare ancora di più lo spazio degli Orti Solidali, stiamo infatti attivando uno speciale orto con le aiuole rialzate, che ci permetterà di dare accesso alle coltivazioni anche a utenti con ridotta mobilità, e abbiamo un forno in terra cruda, con cui si può cuocere il pane all’interno dello spazio della Tartaruga”.

Per tutte le informazioni si può scrivere a tartaruga@seacoop.coop

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>