Fiume diVino, dal tormentone social alla realtà: Luca Martelli dei Litfiba e i Finley in Vallata

Fiume diVino, dal tormentone social alla realtà: Luca Martelli dei Litfiba e i Finley in Vallata

Sigillo numero sedici per la festa lungofiume di Fontanelice (23/24 giugno) che annuncia un’altra line up da sogno

Dopo la seguitissima anteprima social caratterizzata dal tormentone #sidiceFIUME, l’Associazione Fiume Divino di Fontanelice gioca a carte scoperte e svela il programma dell’edizione 2017 di Fiume diVino (23-24 giugno). Sedici anni di successi sono frutto di una oleata macchina organizzativa, il lungofiume Santerno ha un’anima camaleontica in grado di trasformarsi nella location dove buona musica, allegria e prelibatezze eno-gastronomiche si miscelano in una magica alchimia. Squadra che vince non si cambia, format dell’evento intatto e di sicuro appeal nazionale, Wine e Main Stage di lusso nella due giorni in terra fontanese. Si parte venerdì 23 giugno (ore 19) con l’apertura degli stand gastronomici con cucina tradizionale e selezione di vini dalle cantine della Vallata del Santerno. Spazio alla musica nel “Wine Stage” con un connubio di arte, intrattenimento, inedite sonorità e simpatia: i Musicanti di San Crispino reduci dal successo del nuovo EP Disco Tecnico. Sul “Main Stage” (ore 22.30 circa) arriva il batterista dei Litfiba Luca Martelli con lo show Ride Gorilla. Una performance inedita, un dj set con le più famose canzoni mixate in tempo reale e suonate solo con la batteria. Gli Ac/Dc e i Queen, i Prodigy e Skrillex: tutti i migliori si mettono in fila, pronti a passare dalla fucina di Martelli che picchia senza sosta, con la gioia e l’energia che l’hanno fatto conoscere agli appassionati del rock nostrano. Al termine dello spettacolo musica con Dj Max Vasselli. La festa continua sabato 24 giugno quando, dopo l’apertura degli stands gastronomici (ore 19), il “Wine Stage” ospiterà le onde sonore dei We Love Surf. “Main Stage”: Finley in concerto. Cinque album in studio, oltre 300.000 copie vendute e numerosi riconoscimenti tra i quali spiccano due prestigiosi Best Italian Act agli MTV Europe Music Awards (2006-2008). Ne è passata di acqua sotto i ponti dal fortunato singolo di lancio Tutto è possibile e dall’omonimo disco certificato doppio platino. Festivalbar, Giffoni Film Festival, Heineken Jammin’Festival, special guest per artisti internazionali del calibro di Pink (Coca Cola Live @ MTV), Depeche Mode, Morrissey e tanti altri. Una parallela ed intensa attività live che li porta anche sul prestigioso palco del Festival di Sanremo (2008), nell’etere televisivo e radiofonico. Lo scorso 31 marzo è uscito il singolo La fine del mondo che anticipa la nuova fatica discografica del gruppo di Legnano in uscita per Sony Music. Al termine dello spettacolo musica con Dj Niki. Tradizionalmente sensibile alla delicata tematica della guida responsabile, lo staff organizzativo di Fiume diVino conferma il servizio navetta gratuito per entrambe le serate disponibile con partenze da Imola (parcheggio Bocciofila), Ponticelli, Casalfiumanese, Borgo Tossignano, Fontanelice (parcheggi via della Resistenza) e conseguenti rientri in nottata. Gonfiabili, Tata Fata e trucca bimbi, inoltre, Vigile del Fuoco per un giorno (venerdì 23.06, in collaborazione con gli Amici dei Vigili del Fuoco Volontari di Fontanelice). Informazioni logistiche, contatti e programma dettagliato consultabili anche sul sito ufficiale della manifestazione www.fiumedivino.it, sull’Official Facebook Page: Fiume diVino e sul nuovo profilo Instagram (@fiume_divino_fontanelice). I concerti sono gratuiti, l’associazione Fiume Divino nasce su base volontaria senza scopo di lucro finalizzata allo sviluppo delle attività di carattere sociale del Comune di Fontanelice che patrocina la manifestazione.

Vi aspettiamo, #sidiceFIUME!

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>