Servizio civile nazionale, c’è tempo fino al 26 giugno per presentare la domanda

Servizio civile nazionale, c’è tempo fino al 26 giugno per presentare la domanda

IMOLA – Sono aperti i Bandi 2017 del Servizio Civile Nazionale per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all’estero. Nel Comune di Imola sono disponibili in totale 6 posti, così suddivisi:  2 posti nella Biblioteca comunale (progetto Giovani e cultura 2020), 2 posti  nel Servizio cultura, spettacolo e politiche giovanili (progetto Giovani e cultura 2020), 2 posti nel Servizio Infanzia (progetto Senti chi parla).

Più complessivamente, negli enti pubblici del Circondario imolese (Comuni, Ausl, Asp) sono disponibili in totale 50 posti che fanno riferimento a tre progetti (Giovani e cultura 2020, Senti chi parla, Vivavoce).

Il Servizio Civile è un’opportunità rivolta ai ragazzi e alle ragazze dai 18 ai 28 anni, un’esperienza utile e qualificante per la crescita personale, per incrementare le competenze, per sperimentare i valori della solidarietà e cittadinanza attiva.

“Chi sceglie di impegnarsi per dodici mesi nel Servizio civile volontario sceglie di aggiungere un’esperienza qualificante al proprio bagaglio di conoscenze, spendibile nel corso della vita lavorativa, con un pur minimo riconoscimento economico. Il Comune di Imola ha presentato diversi progetti in collaborazione con altri enti del Circondario per offrire questa opportunità anche a giovani del territorio imolese” dichiara Elisabetta Marchetti, assessora alle Politiche giovanili del Comune di Imola.

Tutti i progetti approvati e finanziati sono gestiti da Enti pubblici, Associazioni, Aziende Sanitarie e riguardano vari settore d’interesse.  Ogni progetto si svolge nell’arco di un anno per un totale di 1400 ore (circa 30 ore settimanali), 5 giorni alla settimana. Per l’attività di ogni volontario/a è riconosciuto un rimborso di € 433,80 mensili e la possibilità di riconoscimento di crediti formativi.

 

Presentazione della domanda – La domanda, corredata della documentazione richiesta, va presentata entro le ore 14 del 26 giugno 2017 direttamente all’ente nel quale si vuole svolgere il Servizio Civile. E’ possibile presentare una sola domanda per un unico progetto.

Per il Comune di Imola,  la domanda può essere inoltrata: per raccomandata A/R all’indirizzo Comune di Imola – Via Mazzini 4 – 40026 Imola (BO); oppure via PEC (Posta Elettronica Certificata) all’idirizzo comune.imola@cert.provincia.bo.it; infine a mano negli uffici della sede prescelta, in orario di apertura al pubblico (Biblioteca Comunale, via  Emilia 80: dal lunedì al venerdì 8.30 – 13.00,  martedì e giovedì 14.15 – 18..30 per il Progetto “Giovani e Cultura 2020″ – Servizio Cultura, Spettacolo e Politiche Giovanili, Piazza Gramsci 21, II piano: da lunedì a venerdì 8.30-13.00, martedì anche 15.00-18.00 per il Progetto “Giovani e Cultura 2020″ – Servizio Infanzia Via Pirandello 12: da lunedì a venerdì 8.30 -13.15, martedì e giovedì 15.00-18.00 per il Progetto “Senti chi parla”.

Le selezioni dei candidati e delle candidate per i progetti del Comune di Imola si svolgeranno lunedì 17 luglio per i progetti che riguardano Servizio infanzia e Servizio cultura, spettacolo e politiche giovanili e giovedì 20 luglio per i progetti che riguardano la Biblioteca comunale.

 

Ulteriori approfondimenti – www.serviziocivile.cittametropolitana.bo.it

www.serviziocivile.gov.it www.comune.medicina.bo.it

(ente capofila per il Nuovo Circondario Imolese)

Servizio civile a Montecatone.  Alle 14,00 del prossimo 26 giugno scadono i termini anche per presentare domanda alla  Fondazione Montecatone Onlus e partecipare alla selezione per tre posti di Servizio Civile Nazionale. Il progetto proposto, chiamato “Anim-Azione”, si svolgerà nell’arco di un anno per un totale di 1400 ore (circa 30 ore settimanali), 5 giorni alla settimana. Ad ogni volontario/a è riconosciuto un rimborso di 433,80 euro mensili e la possibilità di crediti formativi.

Si tratta di un’opportunità rivolta ai ragazzi e alle ragazze dai 18 ai 28 anni, per sperimentare i valori della solidarietà, della cittadinanza attiva e confrontarsi con le tematiche della disabilità. La domanda, corredata della documentazione richiesta, va presentata entro le ore 14 del 26 giugno 2017 direttamente alla Fondazione Montecatone Onlus, in via Montecatone 37 a Imola.

Il progetto e tutte le informazioni sono disponibili sul sito http://www.montecatone.com/bandi_progetti. Per contatti: Fondazione Montecatone Onlus, Tel. 0542 632812  info@fondazionemontecatone.org.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>