Vandalismo e tentata rapina: denunciati tre ragazzi

Vandalismo e tentata rapina: denunciati tre ragazzi

IMOLA – Sono stati individuati e consegnati alle Autorità i presunti responsabili di alcune scorribande compiute a Imola nella notte tra il 4 e il 5 giugno. Si tratta di due minorenni e un maggiorenne, che erano fuggiti da una comunità imolese.

Nella mattina del 5 giugno, in via San Benedetto e via Tinti erano stati due i tentativi di rapina ai danni di automobilisti. Uno dei tre ragazzi ha improvvisamente attraversato la strada costringendo l’automobilista a una brusca frenata. A quel punto, un altro complice avrebbe spaccato il lunotto nel tentativo di impossessarsi di oggetti di valore. L’episodio era stato dettagliatamente descritto anche sul gruppo facebook “Sei di Imola se…” creando non poche preoccupazioni. In seguito era stato diffuso anche un fotogramma estrapolato da videocamere di sorveglianza, grazie al quale la polizia è riuscita a risalire ai responsabili. La foto era stata diffusa anche in rete e, a quel punto, una educatrice della casa famiglia dove i due giovani erano ospitati si è fatta avanti raccontando che di quei ragazzi non si erano avute notizie dalle 20 del 4 giugno alla mattina del 6.

Ora il maggiorenne si trova in una struttura fuori Imola; per uno dei minori si sono aperte le porte del penitenziario minorile, mentre l’altro è scappato, rendendosi irreperibile.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>