A Imola 159 nuovi cittadini italiani

A Imola 159 nuovi cittadini italiani

Si è svolta nel tardo pomeriggio di ieri, nella Sala del Consiglio comunale, in Municipio, la cerimonia di accoglienza dedicata ai “nuovi cittadini” ed alle loro famiglie, che hanno ottenuto la cittadinanza italiana nell’anno 2016.

A ricevere i nuovi cittadini italiani sono stati il sindaco Daniele Manca, Annalia Guglielmi, assessore ai Servizi alla cittadinanza ed Elisabetta Marchetti, assessore all’Immigrazione. Nel dare loro il benvenuto, il sindaco Manca ha ricordato come Imola sia città dell’accoglienza ed ha consegnato a ciascun nuovo cittadino italiano una copia della Costituzione italiana.

Nel corso del 2016 sono 159 i cittadini stranieri residenti a Imola che  hanno acquistato la cittadinanza italiana che si è estesa ai loro figli minori conviventi.

Nello specifico il nostro status civitatis è stato attribuito a  78 uomini,  81 donne151 figli minori conviventi.

 

I neo cittadini Italiani sono: 49 di cittadinanza albanese, 1 di cittadinanza angolana, 1 di cittadinanza beninese, 1 di cittadinanza bielorussa, 3 di cittadinanza bosniaca, 1 di cittadinanza brasiliana, 1 di cittadinanza britannica, 1 di cittadinanza burundese, 3 di cittadinanza camerunense, 1 di cittadinanza cinese, 4 di cittadinanza colombiana, 3 di cittadinanza congolese, 2 di cittadinanza cubana, 1 di cittadinanza egiziana, 3 di cittadinanza eritrea, 3 di cittadinanza filippina, 1 di cittadinanza francese, 1 di cittadinanza georgiana, 1 di cittadinanza ivoriana, 33 di cittadinanza marocchina, 1 di cittadinanza messicana, 11 di cittadinanza moldava, 2 di cittadinanza nigeriana, 4 di cittadinanza pakistana, 1 di cittadinanza peruviana, 17 di cittadinanza rumena, 1 di cittadinanza russa, 1 di cittadinanza senegalese, 1 di cittadinanza tailandese, 6 di cittadinanza tunisina

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>