Dozza selezionata per il progetto “Borghi – Viaggio italiano”

Dozza selezionata per il progetto “Borghi – Viaggio italiano”

DOZZA – All’interno del format BORGHI – VIAGGIO ITALIANO, è stato prodotto uno spot su Dozza dall’Assessorato al Turismo e Commercio della Regione Emilia-Romagna e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo : indubbiamente il video è di alta qualità, anche grazie alla sapiente narrazione del regista, il Dott. Masoni.  Lo spot è stato pubblicato sul Canale Youtube del Comune, sulla home page del Sito Comunale e sui social.

Innegabilmente Dozza sta vivendo una fase di attrattività in forte crescita: negli ultimi tre anni sono aumentati gli operatori televisivi ed economici, pubblici e privati, che hanno realizzato servizi e riprese; per citarne alcuni: i muri dipinti sono stati scelti come copertina delle Pagine Bianche; ricordiamo la partecipazione a “Mezzogiorno in famiglia”, inoltre  il borgo è stato recentemente il set per la Lamborghini, per il programma RAI “Easy Driver”. Infine è stato realizzato il cortometraggio “The Young Lion” a cura di THEATER 7/2, un gruppo di studenti del DAMS.

“Lo sviluppo di un valido sistema sinergico dell’offerta turistico culturale – commenta il Vice Sindaco Giuseppe Moscatello –  si evince da una serie di dati, anche provenienti dalla Rocca: dal 2014 al 2016 è triplicato il noleggio del Salone Maggiore per la celebrazione di matrimoni, così come la vendita di pubblicazioni e materiale promozionale sul borgo; da segnalare inoltre, confrontando il 2016 col 2013, l’aumento dell’80% del flusso turistico. Questo si traduce in un interesse verso Dozza, a tutti i livelli.”

“Vogliamo ringraziare l’Assessore Corsini e lo staff regionale; rendiamo merito alla professionalità e cortesia del regista e della sua troupe – conclude Moscatello – ed esprimiamo per l’ennesima volta gratitudine a quanti operano, a vario titolo, nel pubblico e nel privato, ai volontari, a tutte quelle persone che contribuiscono a rendere così speciale ed appetibile il nostro territorio.”

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>