Casalfiumanese, guado di Carseggio di nuovo sott’acqua

Casalfiumanese, guado di Carseggio di nuovo sott’acqua

CASALFIUMANESE – Ci risiamo. Alla prima pioggia il guado di Carseggio (che dalla fine del 2014 ‘sostituisce’ il ponte crollato giù durante l’eccezionale piena del Santerno) si è ritrovato nuovamente sott’acqua.

“Qualche temporale in collina e una giornata di pioggia costante ha fatto sì che il guado sul fiume Santerno, in località Carseggio, sia finito ovviamente sott’acqua – dice il segretario della Lega Nord Imola Marco Casalini -. Questo obbliga i residenti a percorrere una strada alternativa che per la sua conformazione, l’assenza di asfalto, la scarsa manutenzione, è ridotta ad una strada carrettiera che per molte automobili è impossibile da percorrere. I residenti della frazione sono in una condizione di isolamento, ci si riesce a muovere solo con mezzi speciali come 4×4 o trattori agricoli”.

“Pensare che è dal settembre 2014, quando una piena del fiume ha abbattuto il ponte pre-esistente, ci fa capire a che livello di disagio siano ormai sottoposti i residenti di Carseggio.

I lavori per la costruzione del nuovo ponte sembrano ancora fermi al punto di partenza. I cittadini non ne possono davvero più, si intervenga subito sulla strada alternativa e sulla realizzazione tempestiva del nuovo ponte”, conclude.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>