Il Circondario rassicura: la Tari nei nostri comuni è applicata correttamente

Il Circondario rassicura: la Tari nei nostri comuni è applicata correttamente

In merito alle notizie apparse in questi ultimi giorni su organi di stampa e televisioni circa l’errato calcolo della TARI in alcuni Comuni d’Italia, l’assessorato ai Tributi del Comune di Imola informa che in tutti i Comuni del Nuovo Circondario Imolese è avvenuta una corretta applicazione della TARI alle pertinenze (garage, cantine e altro), con calcolo della quota variabile della tariffa una sola volta in base al numero di componenti del nucleo famigliare.

Gli operatori di contatto clienti HERA (sportelli, call center, ecc.), come indicato dal gestore, sono stati informati e sensibilizzati al fine di fornire le opportune delucidazioni ai contribuenti.

 

L’assessorato ai Tributi del Comune di Imola ricorda, infine, che nei Comuni del Nuovo Circondario Imolese la Tari, i cui avvisi di pagamento della terza rata con scadenza al 30 novembre 2017 sono in consegna, dovrà essere pagata solo con il modulo F24, in un qualsiasi sportello bancario o postale italiano gratuitamente, mentre non è più valida la domiciliazione bancaria.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>