Meningite, il 17enne sottoposto a osservazione per l’accertamento di morte cerebrale

Meningite, il 17enne sottoposto a osservazione per l’accertamento di morte cerebrale

“Dalle ore 12 di oggi, 21 novembre, il diciassettenne colpito da meningite batterica e ricoverato in Terapia Intensiva ad Imola è sottoposto ad osservazione per l’accertamento di morte cerebrale”. Lo comunica in una nota l’Ausl di Imola.

“Come indicato dalla legge – prosegue – il periodo di accertamento di morte cerebrale ha una durata di 6 ore, durante le quali la commissione incaricata (nota come CML, commissione medico-legale) procede a verificare, a distanza di intervalli regolamentati, la presenza di una serie di criteri medici per riscontrare la morte cerebrale del paziente e solo al termine del periodo di accertamento può essere dichiarata la morte dello stesso. L’Ausl di Imola è pertanto estremamente rammaricata per le notizie stampa diffuse già da qualche ora, senza verificare le stesse dall’unica fonte ufficiale che è chiaramente quella sanitaria, che peraltro si era premurata nel rispetto della normativa di tenere sempre aggiornata la stampa su questa drammatica vicenda. Alle ore 18 di oggi provvederemo ad aggiornare nuovamente rispetto agli esiti dell’accertamento”.

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>