Sicurezza, quattro nuovi agenti al Commissariato di Polizia

IMOLA – Sono quattro i nuovi agenti della Polizia di Stato giunti sul Santerno nell’ultimo mese. A confermarlo, alla stampa locale, il dirigente del commissariato di via Mazzini Michele Pascarella. Per la Città sul Santerno una sorta di “boccata di ossigeno”, vista la situazione di sottorganico da tempo segnalata dai sindacati. Nel corso del 2018, però, sei agenti andranno in pensione e quindi il problema potrebbe ripresentarsi. A meno che, tra marzo e aprile, in vista dei nuovi assegnamenti, non arrivino altri agenti anche a Imola.

Ipotesi, quest’ultima, che non viene esclusa e che era stata ventilata anche dal Commissario Adriana Cogode nel corso della sua prima conferenza stampa. A Imola e Circondario, nei mesi scorsi, è stato inoltre costituito il sottocomitato per l’ordine e la sicurezza pubblica e ciò ha consentito un maggiore e più puntuale monitoraggio verso i fenomeni di criminalità comune che si verificano sul territorio.

Intanto proseguono serrati i controlli del Nucleo prevenzione crimine di Bologna a seguito dei raid e delle spaccate che, nelle scorse settimane, hanno interessato numerose attività del centro storico. I posti di blocco organizzati ieri sono stati ben cinque e hanno visto la rotazione di 12 agenti.

Brigida Miranda

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>