Ponte di Carseggio, c’è l’Intesa. Si avvicina la data di avvio dei lavori

Ponte di Carseggio, c’è l’Intesa. Si avvicina la data di avvio dei lavori

CASALFIUMANESE – Non è ancora certa la data di avvio dei lavori ma un passo importante è stato compiuto verso la tanto attesa realizzazione del nuovo ponte di Carseggio.

La Giunta del Circondario imolese, composta da Onelio Rambaldi, Athos Ponti e Gisella Rivola ha infatti approvato lo scorso 20 marzo lo schema di intesa tra Regione, Comune di Casalfumanese, Nuovo Circondario e Città metropolitana di Bologna per la realizzazione dell’infrastruttura (il vecchio ponte fu spazzato via dalla piena del Santerno nel settembre 2014).

La Regione Emilia-Romagna ha assegnato risorse per la ricostruzione del ponte in località Macerato con due diverse delibere con le quali sono stati stanziati 485mila euro e 500mila euro per un totale complessivo di 985mila euro. Il Comune di Casalfiumanese ha inoltre richiesto all’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la Protezione civile “di individuare tra i propri dipendenti di ruolo quello in possesso di competenze professionali adeguate” a rivestire il ruolo di Responsabile unico del Procedimento.

Sarà dunque l’Agenzia regionale a segnalare al Comune il nominativo del Responsabile del procedimento, a progettare l’opera, a verificare, validare e trasmettere al Comune i vari livelli progettuali e a dirigere i lavori.

Il Circondario invece provvederà all’espletamento delle procedure di affidamento mentre la Città metropolitana concorrerà, mediante il proprio personale dipendente, alla collaborazione con il Comune, in caso di necessità, nella gestione di eventuali procedure espropriative e alla collaborazione con il Servizio preposto per la progettazione dell’opera.

L’Intesa ha validità fino al 31 dicembre 2019 quindi tutto fa supporre che la data di avvio del cantiere per la realizzazione del nuovo ponte sia davvero vicina. L’infrastruttura è fortemente attesa dalla popolazione residente costretta, da quattro anni, a utilizzare un guado provvisorio che continua a creare problemi e ad essere sommerso dall’acqua a ogni pioggia abbondante.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>