I big del centrodestra in campo per Palazzolo

I big del centrodestra in campo per Palazzolo

Ieri l’On. Maurizio Lupi a Palazzo Marchi, oggi Gianni Alemanno, presidente del Movimento nazionale per la Sovranità in visita alle scuole Don Bosco e al Banco Alimentare, venerdì sera all’Opera Dulcis in piazza Matteotti il senatore Adriano Galliani con la senatrice Anna Maria Bernini e l’On. Galeazzo Bignami.

Sono tanti i big del centrodestra in campo per Giuseppe Palazzolo, candidato sindaco della coalizione centrodestra-civici.

Ieri sera Lupi ha voluto rimarcare le differenze che esistono tra il progetto di centrodestra e quello di centrosinistra. “Dobbiamo riportare al centro il bene comune e il Comune quale elemento aggregante della comunità, luogo di convivenza e unità civile”, ha ribadito. Da ex Ministro, inoltre, ha sottolineato che parlare di ritorno della F1 a Imola significa illudere i cittadini e che è meglio, quindi, pensare all’Autodromo come struttura polifunzionale per ospitare eventi, ovviamente anche di rilievo internazionale, di sport, cultura, ricerca, per far ripartire il turismo e l’economia e dare risposte agli operatori del settore.

Questa mattina Gianni Alemanno ha portato il suo saluto durante una conferenza stampa. “C’è uno scontro tra un assetto di potere stratificato e una reale speranza di cambiamento – ha detto Alemanno -. In questi territori, in questa regione, ormai da tempo non si fa altro che gestire il declino, una sorta di depressione controllata, senza saper più dare energia e slancio vitale. Se non si cambia, non si esce da quella logica”.

E infine la sicurezza che resta un tema cruciale. “Le sacche di emarginazione rischiano di far saltare i nostri sistemi sociali – ha affermato -. E i sindaci devono avere le spalle più protette per intervenire”.

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *