Pasticcieri e panettieri in campo per i clochard

A Imola anche i panettieri e i pasticcieri sono ‘in campo’ per aiutare i senza dimora a resistere al freddo degli ultimi giorni. Come? Offrendo le loro eccedenze serali. Un’azione, quella dei panettieri, coordinata con quella dell’unità di strada formata da quattro-cinque operatori che due volte a settimana distribuiscono coperte, indumenti e sacchi a pelo messi a disposizione dalla Cassa di Risparmio di Imola, per aiutare i senza dimora a proteggersi dal freddo, oltre a cibo e bevande calde. Inoltre, viene dato anche supporto psicologico e assistenza medica. Si tratta di una operazione affidata alla Croce rossa con il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Imola frutto degli accordi tra la stessa Fondazione, la Diocesi di Imola, la Caritas, il Comune e la Croce Rossa, per venire incontro alle persone senza dimora. Il programma delle uscite per aiutare i clochard potrà ancora subire modifiche a causa del peggioramento del clima ma hanno già consentito una sorta di “fidelizzazione” che ha agevolato non solo la conoscenza delle esigenze delle persone, ma anche l’avviamento per alcuni di loro (al momento due) di un percorso di lavoro.

Fonte: Agenzia DIRE

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *