Tavolo delle Imprese, Montanari nuovo presidente

Tavolo delle Imprese, Montanari nuovo presidente

Passaggio di consegne alla presidenza di turno del Tavolo di coordinamento delle organizzazioni imprenditoriali del territorio imolese: Gianfranco Montanari, vice presidente di Confartigianato Imprese Bologna Metropolitana, subentra ad Astro Turrini, presidente di Coldiretti Imola. Il Tavolo di coordinamento delle organizzazioni imprenditoriali del territorio imolese è stato costituito nel 1998 e vi partecipano le principali associazioni di rappresentanza delle aziende attive sul territorio del circondario imolese.

“Il nostro è un tavolo tecnico, politicamente indipendente, unito nell’affrontare i problemi dell’economia locale e orientato a un dialogo costruttivo con le istituzioni e la pubblica amministrazione, al fine di contribuire allo sviluppo economico del nostro territorio”, commenta Montanari all’indomani dell’incontro.

LE PRIORITA’

Fra i primi temi che saranno oggetto di analisi e proposta spicca su tutte la questione dell’Autodromo, seguita dalla disamina del bilancio comunale imolese, con particolare attenzione agli investimenti.

Sull’Autodromo, in particolare, è opinione condivisa da tutto il Tavolo che un maggior numero di open-day rivolti alla cittadinanza e gli eventi ciclistici siano ottime iniziative che tuttavia non bastino per mantenere attiva una struttura nata per gli sport motoristici. L’autodromo porta risorse al territorio e le imprese chiedono la stabilità della programmazione già decisa e, prima di apportare cambiamenti, chiedono di potersi esprimere entrando nel merito di valide alternative e progettualità. Su questo tema le associazioni intendono confrontarsi a breve con l’Amministrazione comunale imolese.

Nell’agenda dei prossimi incontri delle associazioni imprenditoriali figura inoltre la questione della Camera di Commercio, tematica già avviata dalla precedente presidenza, per definire come gestire in modo condiviso questo importante servizio alle imprese, a seguito della chiusura dell’ufficio imolese dell’ente.

 

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *