Brienza (Futuro in Comune): “Centrosinistra ha bisogno di coalizione forte”

Brienza (Futuro in Comune): “Centrosinistra ha bisogno di coalizione forte”

“La coalizione di centrosinistra cominci a lavorare il prima possibile ad un progetto condiviso. Non c’è più tempo da perdere. Imola ha bisogno di una coalizione forte, composta da tutte le forze del centrosinistra intenzionate ad assumersi la responsabilità di guidare la città nei prossimi cinque anni”. Parla così Giuseppina Brienza, presidente dell’associazione Futuro in comune Imola e già assessore alla Scuola dell’amministrazione Manca, lanciando la sfida per le imminenti amministrative.

“Le sfide che ci aspettano, disoccupazione in spaventoso aumento, riapertura delle scuole, minori entrate del Comune, necessità di dare sostegno alle famiglie in difficoltà, fanno tremare i polsi e abbiamo bisogno dell’apporto di tutti. Nessun imolese deve rimanere solo. Perciò si segua, a cominciare dal Partito democratico, l’esempio di Bonaccini: si vince solamente grazie a una coalizione forte. Il nostro presidente di regione ha battuto Salvini con un gioco di squadra e valorizzando tutte le componenti della coalizione.
Si segua questo esempio anche a Imola. Si valorizzino i contributi che ciascuno può dare al programma e al governo della città, e si offra ai cittadini la certezza di una squadra di centrosinistra compatta e seria”.

“Futuro in Comune Imola è pronta per impegnarsi con serietà e fedeltà ai valori di centrosinistra – prosegue Brienza -. Lo ha già fatto in questi mesi, ottenendo l’istituzione di un tavolo comunale per la sicurezza delle scuole che lavori per far partire regolarmente il prossimo anno scolastico. Sul tema della scuola il nostro impegno è massimo e la città ci sta seguendo con passione, come ha dimostrato l’alta adesione di 200 cittadini imolesi alla diretta Facebook con i partecipanti al tavolo tecnico del Comune sul tema della riapertura degli asili e dei centri estivi.
Il nostro impegno sulla scuola è fortissimo e chiediamo che la coalizione lo supporti, così come noi faremo sugli altri temi che la coalizione proporrà alla città, condividendoli e arricchendoli”.

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *