Dal Rotaract di Imola una donazione per neo mamme e neonati

Dal Rotaract di Imola una donazione per neo mamme e neonati

E’ stata consegnata nei giorni scorsi al reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale S. Maria della Scaletta di Imola la donazione di Rotaract Club Imola.
Cuscini per allattamento, olio di mandorle, pettinini e paracapezzoli per un valore complessivo di circa 1200 euro, sono stati consegnati mercoledì 29 giugno al reparto di Ostetricia del Santa Maria della Scaletta, dove direttore Stefano Zucchini e l’equipe infermieristica ed ostetrica hanno accolto un folto gruppo di giovani rotaractiani (Arianna Bacchilega, Chiara Tassinari, Alexia Malascorta, Margherita Gatti, Francesca Tedesco, dai soci Davide Zanghi Dalle Olle e Gianluca Vespertino) guidati dal Presidente Rotaract Lorenzo Sarti ed accompagnati dal Presidente e dai soci Rotary Club Gianni Rossi, Barbara Loreti e Alessandro Pardini.
Il dr. Zucchini ha ringraziato il Rotaract Club di Imola per la costante attenzione che dimostra al mondo dell’infanzia e che, come avvenuto lo scorso con la donazione di un tiralatte al reparto Pediatria e Nido, ha voluto rivolgere all’Ausl di Imola.
Olio di mandorle e pettinini per la cura della pelle ed il massaggio ai neonati; cuscini per allattamento e paracapezzoli per supportare al meglio le neo mamme nell’allattamento al seno. Questi gli obiettivi della donazione di Rotaract. “Si tratta di prodotti che non fanno parte della dotazione standard del reparto e che ci permetteranno di coccolare di più le nostre mamme e i loro piccoli – hanno spiegato le ostetriche – Aiutare fin da subito le puerpere ad allattare al seno è per noi una priorità, anche supportandole in quei momenti in cui possono incontrare qualche iniziale difficoltà”. Da parte sua Lorenzo Sarti, oramai agli ultimi giorni della sua presidenza annuale del Club, ha espresso la soddisfazione dei soci per avere contribuito al sostegno di una realtà locale come l’Azienda Usl di Imola. “Conoscere e supportare questo reparto e questa equipe che si prende cura dei neonati e neo genitori della nostra comunità è stata una bella esperienza – ha spiegato il Presidente – I fondi utilizzati per l’acquisto del materiale donato sono stati ricavati da alcune importanti iniziative portate avanti nel corso del primo semestre 2016, in particolare una cena centrata sulla storia dell’araldica, che ha riscosso un’ampia partecipazione ed un’asta di opere organizzata nel maggio scorso con l’Officina Sant’Ermanno, in occasione dell’inaugurazione della loro nuova sede. Anche il Dr. Gianni Rossi, Presidente del Rotary Club imolese, ha ringraziato i giovani rotaractiani sottolineando come “anche questa donazione dimostra quanto il Rotaract Club sia una realtà attiva, che si prefigge e raggiunge i suoi obiettivi con grande impegno e passione”.

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>