Registro imprese storiche: c’è ancora tempo fino al 22 agosto per iscriversi

Registro imprese storiche: c’è ancora tempo fino al 22 agosto per iscriversi

CASTEL SAN PIETRO TERME – C’è ancora poco più di una settimana per iscriversi al Registro delle Imprese Storiche di Castel San Pietro Terme per l’anno 2016. Le domande dovranno arrivare entro le ore 12,30 di lunedì 22 agosto 2016 all’Ufficio Protocollo del Comune (piazza XX Settembre 3, aperto dal lunedì al venerdì ore 8,30-12,30), utilizzando la modulistica disponibile sul sito stesso e al Servizio Turismo e Promozione Territoriale, dove è possibile visionare anche il regolamento del Registro.

Le aziende sono invitate a prendere contatto con il Servizio Turismo e Promozione Territoriale che è disponibile a collaborare nella ricerca e confronto dei dati sulla base della documentazione in possesso dell’ufficio (aperto dal lunedì al venerdì ore 9-13 – tel. 051 6954213-159 – e-mail: mariacristina.bugamelli@comune.castelsanpietroterme.bo.it  – barbara.reggiani@comune.castelsanpietroterme.bo.it ).

Le realtà imprenditoriali – suddivise nei tre settori: Commercio, pubblici esercizi e servizi, Artigianato e industria e Agricoltura – vengono collocate in tre fasce: argento (da 50 a 74 anni), oro (da 75 a 99 anni) e diamante (oltre i 100 anni). Come ogni anno, le attività che entreranno nel Registro o che verranno promosse nella categoria superiore saranno premiate in occasione della serata “Castello in dvd” che si terrà il 1° settembre all’Arena comunale. Il conteggio degli anni aziendali viene fatto in base agli anni maturati al 31 dicembre dell’anno precedente. Il regolamento del Registro storico ammette la possibilità che le aziende, nel corso degli anni, abbiano cambiato forma sociale (ad esempio da ditta individuale a Snc, oppure Srl), a patto che l’ambito di attività principale sia sempre rimasto lo stesso. Una commissione, nominata dalla Giunta e composta da rappresentanti delle associazioni di categoria e amministrazione, valuterà le domande pervenute. L’avviso è pubblicato all’Albo on line nel sito del Comune www.cspietro.it.

«Con questo Registro e con la premiazione di settembre – sottolinea l’assessore al Turismo e Promozione Territoriale Tomas Cenni – vogliamo valorizzare le storie famigliari di tante aziende commerciali, di servizio, industriali, artigiane e agricole del nostro territorio, la cui forza, specie in questi periodi di crisi, sta proprio nella solidità della tradizione dell’impresa e che si è saputa costantemente aggiornare e rimodernare a livello tecnologico ed organizzativo, pur mantenendo i principi di qualità delle proprie origini. Ringraziamo le associazioni di categoria agricole, artigiane e del commercio per la collaborazione alla realizzazione del progetto».

Le 56 imprese premiate dal 2011 al 2015

Nel 2011 erano state premiate 4 imprese nella categoria “diamante”: Ferramenta Parenti (160 anni), Terme di Castel San Pietro (119 anni), Tipografia Cava (118 anni), e Cantine Sgarzi (113 anni), 3 nella categoria “oro”: Onoranze Funebri L’Umanitaria, Ristorante Positano Sole & Mare, Pedrini Arredamenti e 17 “argento”: Trattoria Cicceria, Ottica Prandini, Merceria Molinari, Trattoria Romagnola, G. Tomba di Tomba (casalinghi, articoli di pelletteria e da viaggio), Osteria da Cesare, Montroni Arredamenti, Orologeria-Oreficeria Canè, Franceschelli-Bersani (libri e giornali), Autoscuola Masi Bruno, Dalla Casa (tornitura e fresatura meccanica), EB di Vigna Bruna (merceria-abbigliamento), Brusa (allestimenti autocarri e veicoli industriali), Officina Elettrauto Baldazzi, Nanni Sport (commercio articoli sportivi, attrezzature, scarpe).

Nel 2012 sono state premiate 3 imprese “diamante”: Farmacia Sarti (218 anni), Casella Carburanti (101 anni) e Apicoltura Piana (101 anni), e 6 “argento”: Hotel Ristorante Bar Il Gallo, Cava di Castel Guelfo, Donini Gualtiero, Emporio del Centro di Serena Osvaldo, Serotti Amedeo e Raggi Costruzioni.

Nel 2013 sono state premiate 6 imprese categoria “argento”: Guidi Carlo, coltivatore diretto che svolge anche attività legate al movimento terra, Nanni Fausto, fabbro, infissi e serramenti; Lavasecco Tintoria Ada; Degli Esposti Rossana, parrucchiera di Osteria Grande; Bardi Vito, frutta e verdura; e Leoni Giuseppe, falegname, infissi.

Nel 2014 sono state premiate 8 imprese categoria “argento”: Officina Roncaglia Otello & C.; Look Center Patrizia di Zuffi Patrizia; Bondi Ugo; Magrini Enzo; Linea Bagno di Giulio Frascari e C.; Cevolani Giuseppe; Landi Lina; impresa agricola Pirazzini Romolo e Martelli Teresa.

Nel 2015 è stata premiata 1 impresa nella categoria “diamante”: F.lli Reggiani Casalinghi di Conti Luca nata nel 1891; 4 nella categoria “oro”: Società Agricola Galletti Ezio e Luigi, Trattoria Cicceria di Maurizio e Ivan Facci, Ottica Prandini di Davide Prandini & C. e Merceria Molinari di Raggi Roberta & C.; 4 nella categoria “argento”: le due aziende agricole Pirazzini Romolo-Martelli Teresa e Marabini Salvatore, l’officina Bianconcini Luciano e Galletti Abbigliamento di Roncassaglia Elena.

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>