Nicolas Vacchi entra in Forza Italia: chiuso il cerchio per Imola 2018?

Nicolas Vacchi entra in Forza Italia: chiuso il cerchio per Imola 2018?

IMOLA – Altro colpo di scena in consiglio comunale a Imola. Dopo l’addio a Forza Italia di Simone Carapia, sarà il giovane Nicolas Vacchi a raccoglierne l’eredità rappresentando nell’assemblea cittadina il partito di centrodestra.

A darne l’annuncio con una conferenza stampa, questa mattina, lo stesso Vacchi insieme al coordinatore regionale di FI l’on. Massimo Palmizio e al capogruppo regionale di FI in Regione Galeazzo Bignami. Una notizia che era nell’aria già da tempo vista la collaborazione che si è creata da un anno a questa parte tra Vacchi e Bignami.

“In questi mesi abbiamo messo in campo temi importanti, come la trasparenza nelle società partecipate e la questione della discarica – spiega Bignami -. Temi che hanno avvicinato coloro che si qualificano come alternativi al Pd. Ciò che di Nicolas si può apprezzare è il suo civismo, il fatto di essere entrato in consiglio con le proprie forze. Per noi è un ‘acquisto’ importante e lui avrà uno strumento in più per poter lavorare su più livelli”.

“E’ una scelta che è stata condivisa con tutto il mio gruppo – spiega Vacchi -. L’associazione ‘Nuova Intesa Civica’ resta in piedi nella massima collaborazione. E’ una scelta di continuità e di coerenza. Ci facciamo promotori di quei valori moderati e liberali attraverso i quali stiamo portando avanti battaglie non solo per la trasparenza, ma anche per la famiglia, per il sostegno alle fragilità sociali. Le elezioni sono alle porte e noi siamo pronti con le nostre proposte”.

In una sala gremita di “supporters” del giovanissimo consigliere, il coordinatore regionale Massimo Palmizio non risparmia qualche stoccata. “Per la prima volta dopo tanti anni vedo tanta gente in questa sede – dice -. La sede c’è sempre stata qui, ma io non ho mai visto nessuno e qualcuno si è anche lamentato che la sede non ci fosse. Adesso con Nicolas siamo certi di riuscire a ricostruire un partito che si era un po’ sfilacciato. Con serietà e senza pagliacciate. Il prossimo passo sarà individuare un candidato credibile, che provenga dalla società civile. E per questo dico alla Lega di evitare fughe in avanti”.

Intanto Palmizio invita i cittadini al primo open day di Forza Italia il prossimo 9 settembre dalle 11 alle 18: “sarà un momento per incontrare la gente, per confrontarsi. La nostra sede è comunque sempre aperta, tutti i giorni, dalle 10 alle 19”. All’open day gli onorevoli Bergamini e Brunetta hanno già confermato la loro presenza.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>