Città sicura: tre nuovi volontari entrano in servizio

Città sicura: tre nuovi volontari entrano in servizio

CASTEL SAN PIETRO TERME – Entrano in servizio in questi giorni tre nuovi volontari dell’Associazione Città Sicura di Castel San Pietro Terme, che lunedì 25 luglio hanno concluso il corso di formazione tenuto dalla Polizia Municipale, superando con successo l’esame finale. La consegna ufficiale degli attestati è avvenuta in Municipio nel pomeriggio di giovedì 28 luglio.

«Ringrazio tutti i volontari di Città Sicura per la loro preziosa collaborazione e la Polizia Municipale per l’impegno nella formazione e nel coordinamento dei volontari – ha dichiarato il sindaco Fausto Tinti che, insieme al vicecomandante Leonardo Marocchi, ha consegnato gli attestati finali del corso per i nuovi volontari nelle mani del presidente di Città Sicura Franco Tabellini, affiancato dal collega Quinto Samorì -. Il servizio di Città Sicura si affianca a quello svolto quotidianamente dalle altre numerose associazioni di volontariato presenti nel territorio castellano e alle tante attività che l’Amministrazione Comunale sta mettendo in campo sulla sicurezza, ricordo ad esempio le reti di segnalazioni tra cittadini tramite whatsapp, il completamento della rete di videosorveglianza su tutto il territorio e altro ancora».

Quello appena concluso è stato il quarto corso di formazione tenuto dalla Polizia Municipale dal 2013 ad oggi. Fra le 11 persone che vi hanno partecipato, due non sono riuscite a frequentare un numero di ore sufficienti per essere ammesse all’esame. Sono quindi nove in tutto i nuovi volontari abilitati, sei dei quali fanno parte del Gruppo Alpini e hanno seguito il corso per poter meglio svolgere le attività legate alla sicurezza e alla protezione civile all’interno del Gruppo stesso, mentre gli altri tre entreranno a far parte di Città Sicura, portando così da 14 a 17 i volontari impegnati in questa associazione, che opera sotto il coordinamento della Polizia Municipale.

Uno dei tre nuovi volontari è un pensionato, da poco trasferito a Castello e desideroso di fare qualcosa per la sua nuova città. Si è proposto come volontario avvicinandosi al banchetto che Città Sicura aveva allestito per promuovere le sue attività in occasione della Lezione di Pace tenuta quest’anno in piazza XX Settembre dalle scuole della città. Il secondo è attualmente disoccupato e sta facendo anche altre attività di volontariato con i Vigili del Fuoco e la Pubblica Assistenza, esperienze importanti anche per arricchire il proprio curriculum personale. Il terzo è una persona che sta svolgendo lavori socialmente utili.

«Abbiamo già programmato un quinto corso per l’abilitazione di altri volontari – annuncia il comandante della PM Stefano Bolognesi -, per consentire di completare la formazione alle due persone che questa volta non sono riuscite e per accogliere anche altre richieste arrivate nel frattempo. Inizieremo martedì 13 settembre alle ore 17. Le iscrizioni sono aperte e tutti i nuovi aspiranti volontari saranno i benvenuti».

L’associazione Città Sicura sta lavorando tantissimo, soprattutto dopo l’insediamento del nuovo direttivo nell’aprile scorso, partecipando al Coordinamento del Volontariato e collaborando intensamente con altre associazioni. Ad esempio in questo periodo hanno collaborato con la Pro Loco per varie manifestazioni, con la Festa della Birra di Osteria Grande, con la Festa dello Sport a San Martino in Pedriolo, e anche in questi giorni con il Club Carrera, garantendo la presenza di 6-7 volontari tutti i mercoledì sera delle prove libere.

«Stiamo lavorando sodo – afferma il presidente dell’associazione Franco Tabellini –. Prima facevamo prevalentemente attività a supporto alla PM, ora ci stiamo impegnando di più a collaborare con altre associazioni di volontariato, perché vogliamo renderci più visibili come cittadini volontari, presenti nella città e nel territorio».

Per informazioni e iscrizioni al nuovo corso, telefonare alla Polizia Municipale: numero verde 800 887398.

Nella foto, da sinistra: il sindaco Fausto Tinti, il presidente Franco Tabellini e Quinto Samorì di Città Sicura, il vicecomandante Leonardo Marocchi.

Leggi anche

No posts were found for display

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>