Sorpreso in auto con una prostituta. Maxi multa da 10mila euro

Sorpreso in auto con una prostituta. Maxi multa da 10mila euro

IMOLA – Gli agenti della Polizia Municipale di Imola, nell’ambito dei controlli mirati alla tutela della sicurezza del cittadino, nei giorni scorsi, nel primo pomeriggio, hanno notato una donna, già conosciuta alle Forze di Polizia, che si intratteneva, appoggiata al finestrino, con il conducente di un’auto ferma nel piazzale antistante la stazione ferroviaria. Pochi minuti dopo la donna è salita sull’auto, che è partita e si è allontanata in direzione zona industriale. Gli agenti, in abiti borghesi e a bordo di un’auto ‘civetta’, hanno seguito l’automobile fino a quando non si è fermata in una strada un po’ appartata, comunque aperta al pubblico. Dopo avere atteso qualche minuto, gli agenti della polizia municipale si sono avvicinati all’abitacolo del veicolo, avendo così modo di vedere che i due occupanti erano intenti in pratiche sessuali. Gli agenti sono quindi intervenuti, invitando gli occupanti a ricomporsi e procedendo poi alla loro identificazione e contestando loro l’illecito amministrativo di ‘atti osceni in luogo pubblico’.

Al riguardo è opportuno ricordare che recentemente il reato di “Atti osceni in luogo pubblico” è stato depenalizzato, ovvero fare sesso appartati in auto, per strada, non è più un comportamento punibile con una sanzione penale; non si tratta più di reato, ma di illecito amministrativo. Il risultato è che la fedina penale è pulita, ma i “trasgressori” sono puniti con una sanzione di importo pari a 10.000,00 euro cadauno.

Nella circostanza, si evidenzia che i controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale di Imola continueranno anche nelle prossime settimane, sia in abiti borghesi che in divisa di ordinanza, nella zona della stazione ferroviaria ed aree limitrofe.

Leggi anche

One comment on “Sorpreso in auto con una prostituta. Maxi multa da 10mila euro”

  1. Antoooooo

    Così imparano quei poveracci di cliente e prostituta di bassa lega che fanno sesso in una lurida macchina. Se vuoi andare con una prostituta paga un albergo, così si triplica pure la cifra da pagare alla prostituta. E se sei un poveraccio che non può permetterselo, ti arrangi e la polizia ti multa. Capito come va l Italia?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>