“Più di prima”, il 28 novembre in scena all’Osservanza

“Più di prima”, il 28 novembre in scena all’Osservanza

Ospiti gli attori e il regista della serie TV “Braccialetti Rossi 3”

Va in scena lunedì 28 novembre alle ore 20,30 al Teatro Osservanza di Imola “Più di Prima”, spettacolo tratto dal libro di successo La sedia di Lulù (Itaca) scritto da Alessandra Santandrea e Marina Casciani.

Si racconta la storia di Alessandra, la cui vita cambia drammaticamente da quell’11 settembre 2002 in cui un banale incidente stradale le toglie l’uso delle gambe a soli 27 anni. Da quel giorno comincia un cammino di rinascita in cui compare ben presto Lulù, una cucciola meticcia. Alessandra, trascinata da Lulù, intreccia relazioni, supera ostacoli e barriere, paure, solitudine, silenzi e diffidenze.

«Dopo la sofferenza ti puoi godere ancora la vita, ci sono tante cose per cui sorridere – dice la stessa Alessandra. La vita non finisce in quel momento. Bisogna ricominciare. Io mi sento di dire, e ne sono convinta, che ho una vita migliore adesso rispetto a prima».

I protagonisti

In scena l’attore Edoardo Boselli narra la rinascita dopo il trauma e alterna, conAlessandra Santandrea e Lulù, alcune scene tragicomiche, rappresentando il loro legame speciale e le straordinarie abilità di questo cane. Tra gli ospiti il bologneseWilliam Boselli.

Il cantante Thomas Cheval accompagna i filmati che sono parte dello spettacolo e nella seconda parte sarà affiancato da Niccolò Agliardi, autore delle musiche della serie TV, per Rai Uno, “Braccialetti Rossi 3” dal musicista Francesco Lazzari e dagli attori  Mirko Trovato (Davide) e Cloe Romagnoli (Flam). Alla serata sarà presente anche il regista della serie Giacomo Campiotti.

Il cast di “Braccialetti Rossi” si è offerto anche per una visita pomeridiana alle persone ricoverate all’Ospedale di Montecatone.

Lo scopo benefico della serata

Il ricavato della serata andrà al progetto “Mano a Mano” che la Fondazione Montecatone Onlus ha attivato per aiutare le famiglie delle persone ricoverate al Montecatone Rehabilitation Institute di Imola.

 

Il libro

All’uscita sarà in vendita La sedia di Lulù (Itaca, p. 144, € 12,50) a cui è ispirato lo spettacolo Più di prima, giunto alla 3a  edizione con oltre 10.000 copie vendute. I proventi della vendita del libro servono alla preparazione di cani da supporto a persone con disabilità, come Lulù, e al sostegno di progetti di Pet Therapy diChiaraMilla, associazione in cui lavora la stessa Alessandra in qualità di istruttore cinofilo e preparatore di cani da assistenza.

Grazie al libro e alla battaglia condotta dalle autrici, la Regione Emilia-Romagna ha approvato, prima e unica in Italia, la cosiddetta “legge Lulù” che parifica i cani da supporto a disabili ai cani guida per ciechi.

 

La prevendita dei biglietti è attiva all’Agenzia Viaggi Santerno di Imola in Via Galeati al prezzo di euro 12 per la platea e 10 per il loggione.

 

La serata è realizzata con la collaborazione del Comune di Imola, Itaca Edizioni, Trainer, Sicurcoop 1996, Lyons Club Malalbergo e Associazione Chiaramilla.

 

Per informazioni:

Fondazione Montecatone Onlus, tel 0542.632812 – 3938505496 – info@fondazionemontecatone.org

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>