Teatro, Vanessa Incontrada all’Ebe Stignani

Teatro, Vanessa Incontrada all’Ebe Stignani

Marco e Monica sono innamorati e sposati da qualche anno. Dopo la passione iniziale, come spesso in tante storie d’amore, arrivano i primi screzi e i primi cenni di noia e quando la storia sembra essere arrivata alla deriva, provano un’ultima estrema soluzione: una terapia di coppia sperimentale che metterà i due protagonisti in grado di vedere il mondo con gli occhi del partner. Tre mesi a parti scambiate! Al loro fianco un’altra coppia, Stefano e Francesca, i vicini di casa, che invece rappresentano la classica coppia di facciata nella quale i due partner sembrano felici agli occhi degli altri, ma in realtà si detestano profondamente e non hanno il coraggio di  dirselo… La vita di queste due coppie di vicini di casa si intreccerà fino a quando il coperchio salterà e nasceranno situazioni bizzarre e occasioni di puro divertimento!

Quante volte ci siamo messi nei panni dell’altro per comprenderlo veramente? Quante volte abbiamo accettato il diverso modo di vedere le cose del nostro partner? E ancora come sta cambiando il rapporto di coppia e soprattutto verso dove sta andando? Il segreto per andare veramente d’accordo potrebbe essere una semplice frase “Mi piaci perché sei cosi!” … ma è una strada percorribile? O si finisce sempre per volere che l’altro o l’altra cambi per assomigliare piuttosto a noi stessi? Questa commedia regala tantissime occasioni per ridere, divertirsi, ma anche per riflettere sul mondo contemporaneo e in fondo su noi stessi!
BIGLIETTERIA (Via Verdi n. 1/3 – tel. 0542 602610):

 

Sabato                    01/04/2017            Prevendita biglietti

Biglietteria ore 16-19

Martedì                  04/04/2017            Biglietteria ore 10-12

 

Mercoledì               05/04/2017            I recita ore 21

Biglietteria ore 19-21

Giovedì                   06/04/2017            II recita ore 21

Biglietteria ore 19-21

Venerdì                   07/04/2017            III recita ore 21

Biglietteria ore 19-21

Sabato                    08/04/2017            IV recita ore 15,30

Biglietteria ore 14-15,30

                                                               V recita ore 21

Biglietteria ore 19-21

Domenica               09/04/2017            VI recita ore 15,30

Biglietteria ore 14-15,30

 

Gabriele Pignotta: autore, regista e interprete

Vincitore del Festival di Castrocaro come volto nuovo, Gabriele Pignotta inizia a scrivere programmi televisivi per la Rai e per Mediaset, con lo staff di Japino-Carrà, fino ad arrivare ad avere uno spazio comico su Rai Due in Al posto tuo di Alda D’Eusanio, la scrittura e conduzione di due programmi su Sky e una partecipazione al sabato sera di Rai Uno con Pippo Baudo. Abbandonata momentaneamente la televisione per la sua grande voglia di raccontare storie e dopo aver fondato la sua compagnia teatrale, Pignotta inizia a scrivere e produrre commedie che riscuotono molto gradimento in tutti i teatri dove vengono messe in scena. La prima commedia di Gabriele Pignotta, Una notte bianca, è subito un successo. Sbanca dapprima il botteghino dei teatri off e, dopo essere approdata a teatri di grande capienza, come il Teatro Manzoni di Roma, vince il premio Gassmann come miglior testo italiano. Successivamente scrive Scusa sono in riunione, ti posso richiamare? (record d’incassi al Teatro Manzoni di Roma e grandissimo successo al Teatro Sistina) e Ti sposo ma non troppo. Le commedie di Gabriele Pignotta diventano in pochissimo tempo un fenomeno nazionale, e finalmente, grazie al sodalizio professionale con Marco Belardi, produttore con la Lotus di pellicole di grande successo, Gabriele realizza il suo primo lungometraggio: Ti sposo ma non troppo, tratto dall’omonimo spettacolo teatrale di cui è regista ed interprete. Nel 2014, anno di uscita del suo primo film, firma la sceneggiatura della pellicola di Carlo Verdone Sotto una buona stella, record d’incassi della stagione. Pignotta è incluso tra gli autori contemporanei nel libro Storia del teatro italiano contemporaneo di Giovanni Antonucci edito nel 2013. Nel  frattempo continua l’attività  teatrale con lo spettacolo Mi piaci perché sei così,al fianco di Vanessa Incontrada. Come attore, nella stagione 2016-2017 è protagonista della commedia Ostaggi di Angelo Longoni e della versione italiana di The Paly and the Ghost, per la regia di Mark Bell.

 

Vanessa Incontrada

 

Nata nel 1978 a Barcellona da padre italiano e madre spagnola nel 1996 si trasferisce a Milano, dove lavora come modella. Alla fine dei Novanta esordisce in televisione e in radio. Tra il 2001 e il 2002 ritorna sul piccolo schermo conducendo Nonsolomoda su Canale 5, Sanremo giovani 2001 e Il Galà dello sport nel 2002 per Rai Uno.

Nel 2003 Incontrada debutta sul grande schermo. Pupi Avati la sceglie come protagonista femminile del film Il cuore altrove, dove l’attrice recita con Neri Marcorè.

Nel 2004 inizia la lunga e fortunata avventura di Zelig: Vanessia conduce il programma di intrattenimento al fianco di Claudio Bisio, in prima serata su Canale 5. Nel 2004 esce il film A/R Andata + Ritorno di Marco Ponti, con Vanessa Incontrada protagonista al fianco di Libero De Rienzo. Nell’estate 2005 presenta il Festivalbar 2005 con Fabio De Luigi. In ottobre inizia le riprese di Quale amore di Maurizio Sciarra, con Giorgio Pasotti. Immediatamente dopo è impegnata sul set della nuova opera di Pupi Avati La cena per farli conoscere (uscito nel 2007) al fianco di Diego Abatantuono, Violante Placido e Ines Sastre.

Ad agosto 2006 inizia le riprese del film di Simona Izzo Tutte le donne della mia vita, accanto a Luca Zingaretti, Ricky Tognazzi, Rosalinda Celentano, Michela Cescon e Lisa Gastoni. Si trasferisce poi in Spagna per girare il suo primo film spagnolo Todos estamos invitados per la regia di Manolo Gutiérrez Aragón. Nel gennaio del 2007 Vanessa presenta, insieme a Claudio Bisio, la serata dei Telegatti. Gli anni 2007 e 2008 la vedono ancora alla conduzione di Zelig (Canale 5), sempre con Claudio Bisio.

Nel 2007 Incontrada debutta a teatro con la tournée del musical Alta Società, per la regia di Massimo Romeo Piparo. Nel gennaio 2009 la coppia Bisio-Incontrada viene riconfermata alla guida di 4 puntate speciali di Arcizelig.  A gennaio 2010 è per la sesta volta in coppia con Claudio Bisio alla conduzione di Zelig. Sempre nel 2010, è la volta del suo primo film per la TV, intitolato Un paradiso per due. Inizia poi la sua esperienza con la fiction: nell’estate Vanessa gira da protagonista femminile I cerchi nell’acqua, insieme ad Alessio Boni. A dicembre conduce, con Claudio Amendola, l’evento televisivo benefico Let’s Dance.

L’estate del 2011 la vede impegnata a teatro con una commedia greca: Vanessa veste i panni di Palestrione, protagonista maschile dell’opera di Plauto Miles Gloriosus, per la regia di Cristiano Roccamo.

In autunno torna in tv con la miniserie in due puntate per Rai Uno intitolata Caruso, la voce dell’amore, storia sulla vita del grande tenore napoletano. Vanessa interpreta Ada Giachetti, il grande amore di Caruso.

Il 2013 la vede impegnata su più fronti: la partecipazione alla seconda stagione della fiction Benvenuti a tavola – Nord vs Sud, trasmessa da Canale 5; le riprese del film tv Angeli – Una storia d’amore, come protagonista femminile accanto a Raoul Bova; il ritorno al cinema con il film Mi rifaccio vivo di Sergio Rubini, con Neri Marcorè, Emilio Solfrizzi, Valentina Cervi e Margherita Buy.

A giugno 2013 è riconfermata alla conduzione della manifestazione musicale Wind Music Awards, nuovamente con Carlo Conti. Il 14 luglio 2013 Vanessa è a Pescara, in occasione della 40ª edizione dei prestigiosi Premi Internazionali Flaiano, dove riceve il “Premio Speciale per il Cinema e per la Televisione”.

Il 17 aprile 2014 esce nelle sale cinematografiche la commedia Ti sposo ma non troppo, opera prima del regista Gabriele Pignotta, produzione Lotus Production, in cui Vanessa interpreta una donna abbandonata all’altare. Nell’agosto 2014 inizia, nel ruolo di protagonista femminile, le riprese del film TV Anna & Yusef. L’autunno 2014 le riserva un successo straordinario: dall’11 settembre al 14 ottobre vanno in onda in prima serata su Rai Uno le sei puntate della fiction tv Un’altra vita. Nel film Incontrada interpreta Emma, un medico che dopo l’arresto del marito per corruzione si trasferisce con le tre figlie sull’isola di Ponza. Sempre nel 2014 l’attrice inizia a lavorare al progetto di Italia’s Got Talent.

Tra gennaio e marzo 2015 è in tournée con lo spettacolo di Gabriele Pignotta Mi piaci perché sei così, con lo stesso Pignotta, Fabio Avaro e Siddharta Prestinari. Il 23 febbraio, inizia a Roma la lavorazione del film Tutte lo vogliono, co-protagonista insieme al comico-attore Enrico Brignano; il film esce il 17 settembre dello stesso anno.

Dal 12 marzo 2015 è la conduttrice della sesta edizione di Italia’s Got Talent, che vede in giuria Claudio Bisio, Nina Zilli, Frank Matano e Luciana Littizzetto.

Ad aprile 2016 è protagonista della fiction televisiva Non dirlo al mio capo, trasmessa su Rai 1. Sempre su Rai 1, il 14 novembre 2016 è protagonista del film tv La classe degli asini. Per la stessa rete è giudice ospite alla seconda puntata del torneo di Tale e Quale Show, poi nel novembre 2016 è la conduttrice del talent show per bambini Prodigi – La musica è vita, serata a scopo benefico per Unicef. Da dicembre 2016 torna su Sky diventando una dei tre giudici del talent show Dance Dance Dance, in onda su Fox Life.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>