Sale la febbre da Guns: ordinanze, modifica alla viabilità e misure di sicurezza in campo

Sale la febbre da Guns: ordinanze, modifica alla viabilità e misure di sicurezza in campo

IMOLA – In occasione del Concerto dei Guns N’ Roses in programma all’Autodromo Enzo & Dino Ferrari il 10 giugno sarà attivata la chiusura al traffico veicolare di alcune strade di accesso all’impianto, che è in pratica la stessa tipologia di chiusura effettuata in occasione della gara di Super Bike.

In particolare dalle ore 17 di venerdì 9 giugno fino al termine della manifestazione saranno attivate le seguenti chiusure: viale Dante alla rotonda di P.zzale Leonardo da Vinci; all’incrocio Via Pirandello/Via Boccaccio e alla rotonda del Marinaio su via Graziadei; incrocio  Via Nuvolari/Musso; incrocio via dei Colli/Ascari.

In via Malsicura il traffico veicolare sarà chiuso dalla mattinata del 9 giugno con transito pedonale garantito ai residenti ed accesso veicolare, sempre per i residenti, da via Musso.

In via Santerno (nel tratto a fianco dell’area concerto) il traffico veicolare è già stato vietato.

In tutte le chiusure verranno installati dispositivi per potenziare il filtraggio dei veicoli.

Al fine di evitare problemi di ordine pubblico, legato all’elevato numero di spettatori attesi e al posizionamento degli ingressi per il pubblico – Via Malsicura e Collina Rivazza (in Via dei Colli in adiacenza del “Ponte Malboro”) -, i veicoli autorizzati avranno accesso dalla chiusura posizionata all’incrocio Nuvolari/Musso e i residenti di via Dei Colli potranno accedere alle loro abitazioni da via Musso. Infatti la presumibile presenza di migliaia di persone già dal giorno precedente l’evento impone di evitare la commistione di veicoli e pedoni, in particolare nell’area di Via Rosselli, in prossimità dell’ingresso principale in via Malsicura.

Tutti i residenti nelle strade poste all’interno dell’autodromo sono stati avvisati nei giorni scorsi tramite lettera, così come avviene in occasione della SBK.

Concessione spazi esterni gratuiti agli operatori economici – La giunta ha deliberato, in occasione del concerto, di concedere gratuitamente agli operatori economici del centro storico, con sede nelle aree individuate dal Piano di Valorizzazione del centro commerciale naturale (in pratica tutto il centro storico più tutto viale dante e tutto viale Andrea Costa fino alla stazione), la possibilità di allestire temporaneamente, per la durata dell’evento, spazi esterni ai locali non superiori a 30 mq per l’accoglienza dei clienti e/o la somministrazione degli alimenti e bevande.

Ordinanze emesse. Il sindaco ha provveduto a emettere l’ordinanza anti-bagarini vietando la vendita di biglietti e titoli di accesso, al di fuori delle biglietterie e delle agenzie autorizzate con divieto valido su tutto il territorio comunale, con particolare riferimento ai luoghi in cui si svolge la manifestazione musicale ed in quelli interessati alla sosta, al transito o al trasporto di coloro che partecipano o assistono alla manifestazione, nonché presso i parcheggi, le strade e le aree pubbliche o aperte al pubblico. L’inosservanza delle disposizioni previste dalla presente ordinanza è punita con la sanzione amministrativa pecuniaria da € 25,00 a € 500,00. Previsto anche il divieto di vendita per asporto e la somministrazione, anche al banco ed ai tavoli, ovvero la cessione a terzi a qualsiasi titolo, di bevande alcoliche con grado alcolico superiore a 5 gradi e in qualsiasi contenitore, di vetro e non così come il divieto di vendita per asporto, e di somministrazione, anche al banco ed ai tavoli, di bevande di qualunque genere, anche non alcoliche, contenute in lattine e/o contenitori di vetro (prevedendo in sostituzione la vendita e/o la somministrazione in contenitori di carta o plastica).

Potenziamento illuminazione pubblica – Nei percorsi principali di accesso all’autodromo sarà potenziata l’illuminazione pubblica, al fine di garantire il miglior deflusso possibile.

Punto per rimozione automezzi – Nell’area adiacente il River Side (via Pirandello) sarà posizionato un punto fisso di pronto intervento per la rimozione degli automezzi che dovessero essere di ostacolo all’afflusso e al deflusso degli spettatori.

 

Bagni chimici – In tutta l’area all’esterno dell’autodromo e lungo tutte le direttrici di deflusso (Rivazza, Graziadei, Pirandello, stazione) saranno installati all’incirca un centinaio di bagni chimici.

 

Hera, cassonetti aperti – In occasione del concerto, con la modalità “Grandi eventi”, tutti i cassonetti delle isole ecologiche di base del Comune di Imola saranno accessibili senza tessera a partire dalla prima mattina di venerdì per poi essere richiusi nella mattina di lunedì 12 giugno. Rimarranno chiusi (apribili quindi con la tessera) solo i bidoni dell’organico.

Saranno inoltre potenziati i servizi di spazzamento e pulizia, posizionate 35 campane per vetro plastica e lattine e 170 trespoli per la raccolta dei rifiuti.

Polizia Municipale e Protezione civile in campo – Saranno 70 gli agenti di Polizia Municipale impegnati complessivamente nei controlli della viabilità e in operazione anti abusivismo dalla mezzanotte di venerdì 9 giugno fino all’alba di domenica 11 giugno. Oltre a quelli del Comando di Imola, infatti, si aggiungono agenti provenienti anche da altri Comuni del Circondario e da Faenza. Per quanto riguarda la Protezione Civile, saranno impegnati 18 volontari dell’Associazione CB Imolese; 18 Volontari del Soccorso Subacqueo a cui si aggiungono 10 Guardie Ambientali Metropolitane.

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>