“Il Pd scelga le persone per capacità”. Pizzarotti scalda il popolo Dem

“Il Pd scelga le persone per capacità”. Pizzarotti scalda il popolo Dem

Al Pd “manca il coraggio di scegliere le persone per capacita’ e ricambio generazionale, non solo per appartenenza, storia e bacini di voti”. E il popolo dem applaude a scena aperta. A guadagnarsi con queste parole il consenso della platea, alla Festa nazionale dell’Unita’ a Imola, non e’ pero’ un maggiorente del Pd. E’ Federico Pizzarotti, sindaco ex 5 stelle di Parma, invitato per un dibattito con i colleghi dem che guidano i Comuni di Firenze, Imola e Pesaro: Dario Nardella, Daniele Manca e Matteo Ricci, che e’ anche responsabile nazionale Enti locali del Pd. Le stesse parole, sottolinea Pizzarotti, “le ho gia’ dette nei giorni scorsi alle feste di Pesaro e Reggio Emilia. E tutte le volte il popolo democratico mi applaude su questa cosa- stuzzica il sindaco di Parma- se fossi in voi, mi farei qualche domanda”. Il Pd, e’ il consiglio di Pizzarotti, dovrebbe dunque avere finalmente “il coraggio di cambiare, di rigenerarsi, di fare accordi non solo sulla base di ipotetici risultati elettorali, e penso ad Alfano, tanto per essere chiari”. Al Pd, insiste il sindaco di Parma, “serve una direzione, una coerenza nel non offendere o accusare gli altri quando potrebbe essere facile. Serve una coerenza anche quando si guarda a una candidatura non in termini di consenso, ma di onesta’ intellettuale nei programmi che si fanno e come si intende perseguirli”. Anche perche’, sferza Pizzarotti, “per 100 voti che mi tengo con un bacino di consenso, magari ne perdo altri 300 perche’ ho candidato proprio quella persona”.

 Fonte: DIRE

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>