I velox fatti saltare in aria da un potente esplosivo. Indagano i Carabinieri

I velox fatti saltare in aria da un potente esplosivo. Indagano i Carabinieri

IMOLA – Sarebbe stata una sostanza esplosiva, capace di generare una potente onda d’urto, a far saltare in aria i due box arancioni per autovelox installati lungo la Bretella, in via della Cooperazione nella notte tra sabato e domenica. A portare avanti le indagini sull’accaduto, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Imola.

I resti dell’esplosivo sono stati sequestrati e consegnati agli Artificieri dei Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Bologna per le analisi tecnico scientifiche.

 

 

 

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>