Sassoleone, interruzione linea fissa. Duro question time di Roberto Poli

Sassoleone, interruzione linea fissa. Duro question time di Roberto Poli

Il consigliere a Donini: “Problema risolto, ma serve salto di qualità nella manutenzione delle linee”. L’assessore: “Contatto con l’azienda aperto in permanenza, monitoreremo”

 “Avrei un dossier da presentare sul basso livello di manutenzione delle linee da parte di Telecom… Ma chiedo una programmazione più incisiva perché è inammissibile che famiglie e aziende restino senza telefono fisso per 20 giorni in una zona dove è precaria anche la rete mobile”. E’ il consigliere Pd Roberto Poli ad aprire la seduta assembleare di oggi in Regione con un duro question time sui disservizi Telecom in frazione Sassoleone di Casalfiumanese, nell’imolese. A rispondergli l’assessore Raffaele Donini che conviene col consigliere: “Vero che il disservizio è stato risolto, ma si tratta di un caso paradigmatico. Abbiamo una sede in cui confrontarci pur non avendo competenza diretta come Regione- spiega- ed è il comitato paritetico Regione-Lepida-Tim dove siamo in contatto permanente” e dove la Regione ha chiesto a Lepida di “verificare la natura dei disservizi”.

Nel dettaglio l’interruzione della linea telefonica fissa, durata una ventina di giorni a marzo, è stata dovuta, ha spiegato l’azienda a Lepida, al maltempo di inizio mese con caduta alberi sui pali delle linee Tim di via del Gesso, dove appoggiano una cinquantina di utenze. A fine mese il servizio è stato ripristinato.

Poli chiede comunque “un salto di qualità” nella manutenzione delle linee in zona, dato che i cittadini segnalano “numerosi pali inclinati o ribaltati”. Inoltre, “alla carenza di interventi ordinari e straordinari” e dunque alla “preoccupazione delle famiglie e ai danni di natura economica”, si somma la difficoltà di parlare coi call center: “Premi 1, 2, 3 e non si arriva mai in fondo”, si indigna il consigliere. “La Giunta agisca su Telecom perché l’azienda programmi gli interventi di manutenzione delle proprie linee”.

Fonte: Assemblea legislativa Emilia Romagna

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>