Raccolta di beni di prima necessità: gli orari di apertura dei centri della Croce Rossa

Raccolta di beni di prima necessità: gli orari di apertura dei centri della Croce Rossa

Il “Comitato Imola per aiuti al Centro Italia” rende noti i giorni e gli orari nei quali è aperto il magazzino della Croce Rossa Comitato di Imola (via Serraglio 12), al quale si possono portare i beni di prima necessità per aiutare le popolazioni colpite dal sisma nel Centro Italia.

Gli orari sono i seguenti: sabato 27 agosto dalle 15 alle 19; domenica 28 agosto dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 19; martedì 30 agosto dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 19; giovedì 1 settembre dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 19.

Sulla base degli elenchi della protezione Civile e quelli della Croce Rossa, i beni da raccogliere sono: piatti in plastica; bicchieri in plastica; tovaglioli; posate in plastica; acqua; alimenti a lunga conservazione (scadenza oltre 6 mesi); prodotti per l’igiene personale; indumenti nuovi; batterie per i cellulari (power bank).

All’inizio della prossima settimana verrà fatto un primo rendiconto di quanto ricevuto per ottimizzare la raccolta.

 

Il Comitato – Il “Comitato Imola per aiuti al Centro Italia” è composto da Comune di Imola (insieme all’assessore Davide Tronconi ne fanno parte Vasco Talenti, Dirigente di Protezione Civile e Stefano Brusa, Responsabile di Protezione Civile), Croce Rossa Comitato di Imola, Oratorio di San Giacomo, Avis Imola e Mario Peppi (Consigliere Delegato Associazionismo e Centri Sociali Comune di Imola), coordinatore.

“Abbiamo costituito il Comitato allo scopo di fare sintesi di tutte le informazioni in nostro possesso, non disperdere, per quanto possibile, iniziative di solidarietà nel nostro territorio e concentrare le energie sulla base delle richieste che dai territori colpiti dal sisma provengono. Il Comitato è aperto ai soggetti promotori di altre iniziative di solidarietà” fa sapere il coordinatore Mario Peppi.

Per aderire al Comitato associazioni ed enti possono contattare il Servizio politiche sociali del Comune (tel. 0542 – 602580; orari dal lunedì al venerdì ore 8,30 – 13 e martedì e giovedì anche ore 15-18; email: promozionesociale@comune.imola.bo.it).

 

Donazioni in denaro – Ricordiamo che la Protezione civile nazionale e le principali associazioni impegnate nei soccorsi stano dando indicazioni affinché in questa fase la solidarietà si esprima attraverso donazioni in denaro. Ogni imolese potrà decidere di attivare le donazioni come meglio crede. In ogni caso vengono segnalati tre conti correnti per la raccolta fondi:

1) la Regione Emilia – Romagna ha attivato il c/c con Iban IT 69G0200802435000104428964 (Causale: “Emilia Romagna per sisma Centro Italia”, Intestato a: Agenzia Protezione Civile Emilia-Romagna);

2) l’ANCI ha attivato il c/c con Iban IT27A 06230 03202 000056748129 (Causale “Emergenza Sisma Centro Italia”);

3) la Croce Rossa Italiana ha attivato il c/c con Iban: IT40F0623003204000030631681 (causale: “Terremoto Centro Italia”).

Per le donazioni telefoniche, tramite sms solidali, il Dipartimento della Protezione Civile Nazionale ha attivato il numero unico nazionale  45500.

 

La Croce Rossa Comitato di Imola fa inoltre sapere che da questa mattina è operativo sui luoghi del terremoto, ad Amatrice, l’imolese Andrea Cornazzani, operatore di SMTS (Soccorsi con Mezzi e Tecniche Speciali), cioè in grado di operare negli scenari più difficili.

Per avere informazioni sull’attività di Andrea Cornazzani contattare Fabrizia Fiumi, presidente Croce Rossa Comitato di Imola.

Leggi anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>